L’artista

"La casa nel bosco"

L’amicizia con un vicino di casa, che era un grande artista, ci riservò molte sorprese.
Arrivato dall’estero con una famiglia numerosa, senza lavoro e con la sola possibilità di vendere i quadri che dipingeva.
All’inizio nessuno comprò i suoi quadri, ma li accettavano come scambio merce. Li accettò il commestibile, il negozio di sport, il rilegatore in cambio di cornici e infine anche il proprietario del locale da adibire a esposizione.
In poco tempo nelle case ci furono parecchi suoi quadri di montagne innevate.
I figli vestivano sempre uguale, pantaloni di fustagno alla zuava, scarponi e calzettoni da montagna, camicie a quadri di tessuto pesante.
Quest’abbigliamento serviva d’ estate con molto caldo e d’ inverno con freddo e gelo.
La sua filosofia serviva ad educare i figli a non essere conformisti. I ragazzi di ieri, oggi hanno importanti posizioni in società.
I ragazzi non la pensavano come lui, specialmente se…

View original post 308 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...