#Day 5 Fenomenologia del selfie in mutanda

Bisbeticamente

Devo capire una cosa. È necessario.

E voi mi dovete aiutare. Dobbiamo parlare di mutande, sì di mutande.

Così, senza remore, in amicizia, a tu per tu. Però state calmi, fate i bravi: non sono inciampata ancora nei timidi bollori del soft porn, non mi è capitato sotto mano uno giornaletto sconcio stile anni ’90 e non ho nessun tipo di problema (ad eccezion fatta di una spudorata quanto consapevole invidia) nei riguardi di quei manifesti enormi con cui Intimissimi ha deciso di (s)vestire la città, no.

Oggi vorrei ragionare con voi di quella strana tendenza che da un po’ di tempo a questa parte pervade me, il mio cellulare e, più nello specifico, la bacheca del mio profilo Instagram.

Sto parlando della famigerata fenomenologia del selfie in mutanda. Sì, lo so che non esiste, è inutile che andate a googolare, tanto non c’è. Me la…

View original post 504 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...