Decreto legge dignità: Molinari (Lega), grazie a noi meno precariato e delocalizzazioni

Decreto legge dignità: Molinari (Lega), grazie a noi meno precariato e delocalizzazioni

Molinari

Roma, 2 ago – “Il decreto dignità è il primo tassello di un disegno più ampio, che prevede l’approvazione di altre misure attese e prioritarie come Flat tax, pace fiscale e autonomia. Grazie al lavoro della Lega in Commissione è stato migliorato un provvedimento che ha lo scopo di contrastare il precariato e ridare tutele e dignità ai lavoratori più deboli, ad esempio con l’aumento degli indennizzi per i licenziamenti ingiusti.

Abbiamo previsto sanzioni a chi delocalizza dopo aver ricevuto contributi pubblici perché così facendo lasciano in mezzo a una strada i lavoratori e le loro famiglie e dunque è sacrosanto che non vada più riconosciuto loro un solo centesimo. Abbiamo anche risposto alla richiesta delle piccole imprese agricole, turistico alberghiere e degli enti locali reintroducendo i voucher con una regolamentazione stringente, che garantisce il contrasto al lavoro nero, ma anche la flessibilità necessaria per i picchi di lavori stagionali in quei settori.

La Lega voterà convintamente a favore”. Così il capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...