La scomparsa del mago dei burattini Pupi Mazzucco, di Lia Tommi

1533332531906870642620-1497783825.jpg

Giuseppe Mazzucco, noto come “Pupi” è morto lunedì scorso all’ospedale di Novi Ligure, dov’era ricoverato da un po’. Aveva 90 anni e lascia la sorella Giovanna e la compagna Mary.

E’ stato tra i fondatori del premio “Ai bravi burattinai d’Italia”. Nato e cresciuto a Genova da una famiglia di origini silvanesi, s’era avvicinato al mondo dello spettacolo studiando scrittura e regia teatrale. Negli anni ’90, insieme a Tinì Mantegazza e Giuseppe Baldo, s’inventò il premio «Ai Bravi burattinai d’Italia» che ha fatto di Silvano la capitale di questa forma di teatro di strada.

Nel corso della carriera ha collaborato con Raffaele Cile che lo aveva portato a scrivere vari spettacoli, tra cui «Pop a ritmo di beat», interpretato con successo da Macario. Quest’ultimo in più di un’occasione gli fece visita in paese.

Il suo «22 modi per avere un figlio» fu portato in scena a Venezia dalla compagnia La Serenissima.Tornato a Silvano fu tra i fondatori, negli anni ’70 del circolo culturale dedicato a Cesare Pavere.

Negli anni ’80 nacque il sodalizio con Bernarco Beisso, volto di punta della Banda Brisca, e nacque la compagnia «Stella polare».

 

Le ferie croce e delizia delle coppie

Creando Idee

I primi attriti c’erano già stati in primavera quando avevate discusso sul posto e sulla compagnia. Lui proprio non riesce a staccarsi dagli amici, tu invece vorresti una vacanza sola con lui. Vorresti visitare un’isola sperduta della Grecia, lui invece non sa resistere alla baldoria di Rimini. O il classico dilemma: tu vuoi la tintarella da fare invidia e lui vorrebbe Visitare città d’arte. Insomma, alla fine uno dei due ha ceduto.  Ma inevitabilmente i problemi sono balzati fuori quando si è arrivati a destinazione. I motivi dei litigi? La gelosia, la scarsa collaborazione, la poca intimità. La gelosia Durante l’anno in città lui o lei non fanno che voltarsi ogni volta che passa un bel fusto o una bionda mozzafiato? Allora mettetevi l’anima in pace: al mare sarà l’inferno. Tra abbronzatissime in topless, palestrati che escono dal mare se siete gelosi mettete in conto che il vostro partner potrà…

View original post 418 altre parole

Orme che si espandono

ORME SVELATE

Un piccolo post per raccontare del successo che sta avendo la nostra “Giada”. Colgo l’occasione per ringraziarla per l’entusiasmo e l’energia che ha portato nella nostra associazione. Crede fermamente nel progetto di Orme Svelate e lavora assiduamente per trovare fondi ed idee per farci crescere. Infine mi piace sottolineare la freschezza dei contenuti che scrive sul sito, così piacevoli da farle meritare un post su di un blog che seguiamo con piacere “siamo donne, siamo cuore”, di cui voglio ringraziare l’autrice Dorotea Di Pietrantonio. Vi invito a leggerlo per saperne di più su di lei.

View original post

Contro le zanzare vai a letto con le galline

Creando Idee

In città, al mare, in casa o all’aperto, non c’è riparo dalle zanzare… come ogni anno con il caldo arrivano in forze, pronte a rovinarci le serate in giardino con gli amici o le notti insonni, Le zanzare tutte ma in particolar modo quelle che trasmettono la malaria, del genere Anopheles, si nutrono del sangue di numerose specie, dalle mucche alle capre alle pecore. Il loro bersaglio preferito è però sempre l’uomo, di cui usano il sangue per produrre le uova della generazione successiva. Alcuni ricercatori dell’università svedese hanno però scoperto che gli insetti evitano accuratamente di appoggiarsi e succhiare il sangue delle galline.La scoperta è stupenda, perché si pensava che le zanzare fossero pungitori indiscriminati. Il fatto che evitino gli uccelli o almeno i polli, suggerisce quindi che sappiano distinguere, facilmente dall’odore, la specie che hanno a tiro di pungiglione. Gli studiosi hanno anche effettuato alcuni esperimenti, per…

View original post 85 altre parole

Festa Medioevale di Cassine, di Lia Tommi

690368485(2)-1591256302.jpg.facebook_1533326062398.jpg-856279211.jpg1941604267-11467188683.jpg

Foto di Vittorio Destro

Cassine: Arca Grup presenta la ventiseiesima edizione della Festa Medioevale di Cassine, che si svolgerà sabato 1° settembre.

La novità introdotta per il XXV anniversario, la Living History, diventa l’impianto della festa: per tutta la durata dell’evento la piazza del Municipio, di uno dei borghi medioevali meglio conservati d’Italia, sarà animata da scene di vita quotidiana di fine XIV ed inizio XV secolo, grazie alle quali il pubblico potrà vivere una esperienza immersiva, forte della meravigliosa cornice dell’antico borgo e dell’accurata ricerca storica messa in atto dai gruppi partecipanti.

Un format che ha richiamato l’attenzione di un nuovo pubblico nel 2017, purtroppo contrastato dal maltempo, che viene riproposto per confermare la cifra culturale della Festa, grazie al supporto dei più preparati gruppi storici del Nord Italia: il mercato del medioevo, punto di incontro e di scambio sarà ricco di attrazioni molto ben contestualizzate, come nella tradizione della più importante Festa Medioevale della nostra provincia. Gli antichi mestieri e l’esposizione delle mercanzie artigianali dell’epoca cattureranno ancora una volta l’interesse del pubblico che vorrà partecipare alla rievocazione. Continua a leggere “Festa Medioevale di Cassine, di Lia Tommi”

Virtus Alessandria pallavolo con AIDO e AVIS, di Lia Tommi

La Virtus Alessandria Pallavolo a partire dalla stagione 2018/ 19 porterà sulle maglie i loghi di AIDO e AVIS, per promuovere la donazione. Il progetto vedrà la promozione costante della donazione, anche con distribuzione di materiale informativo durante le partite e tutte le manifestazioni, oltre alla sensibilizzazione delle atlete e delle loro famiglie.

Fabrizio Priano, Presidente della squadra, dichiara:” Abbiamo fortemente voluto questo progetto perché lo scorso anno , al momento della formazione della società, avevamo dichiarato che era nostra intenzione andare oltre allo sport e occuparci dei temi sociali; l’idea di promuovere sia all’interno della società che all’esterno un tema importante come la donazione, che è la vera essenza dell’essere solidali con gli altri, di fare qualcosa di concreto per gli altri, ci è parsa molto edificante e ci auguriamo di farlo anche nelle prossima stagioni. “ Continua a leggere “Virtus Alessandria pallavolo con AIDO e AVIS, di Lia Tommi”

Marco Candida, note biografiche di uno scrittore alessandrino

Marco Candida, note biografiche di uno scrittore alessandrino

Marco Candida copia

Alessandria today è lieta di pubblicare la biografia di Marco Candida, uno scrittore alessandrino, del quale abbiamo già appena pubblicato un interessante intervista.

Nella stessa Marco Candida ci ha parlato delle sue due ultimo opere (scrive da vent’anni, sinora ha pubblicato 15 libri), “Nella mani dell’amore” e “La casa benedetta”.

M.C. Nelle mani dell'amore copia

link video intervista: https://www.youtube.com/watch?v=ZXJzndHqcdc

Ma chi è Marco Candida, conosciamolo meglio attraverso la sua biografia:

Marco Candida ha pubblicato tredici romanzi e due raccolte di racconti. Nel 2007 ha esordito con La mania per l’alfabeto, Sironi Editore. Giulia dall’Aquila, ricercatrice presso la Facoltà di Scienze della Formazione presso l’Università di Bari, ha incluso La mania per l’alfabeto in un saggio pubblicato nei Quaderni di didattica della scrittura, 10/2008, Carrocci. Rossella Neri ha incluso La mania per l’alfabeto nella sua tesi di Dottorato di Ricerca in Letteratura e Filologia presso il Dipartimento di Linguistica, Letteratura e Scienze della comunicazione all’Universita’ degli studi di Verona. Titolo della tesi “La metanarrativa, le teorie, la storia, i testi”.

Nel 2008 ha pubblicato il secondo romanzo dal titolo Il diario dei sogni, Las Vegas Edizioni. Parte di questo romanzo è stata inclusa nel 2010 nell’antologia americana Best European Fiction 2011 a cura di Aleksandar Hemon assieme ad autori come Ingo Schulze, Hilary Mantel, Colum McCann, Enrique Vila Matas – http://marcocandida.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2012/02/Corriere_Della_Sera2010-12-04_page59.pdf.

Sempre nel 2008 è uscito anche un terzo romanzo dal titolo Domani avrò trent’anni per Eumeswil. Nel 2009 Marco Candida ha partecipato come ospite assieme a Karen Russell (finalista Premio Pulitzer 2012), Charles Baxter, Chuck Clostermann, Steve Almond sul tema “Witty” alla Writers Conference dell’University of North Dakota a Grand Forks, North Dakota, Stati Uniti. Candida è stato incluso nelle antologie Effetto Globale a cura di Marina Bastianello e Giulio Mozzi (Poligrafo; 2003) e Dizionario affettivo della lingua italiana a cura di Matteo B. Bianchi e Giorgio Vasta (Fandango; 2009), Narrativa D’oggidì a cura di Andrea Temporelli (Ladolfi; 2012) e altre piccole antologie per Perrone, Coniglio, Cadmo, Galaad e altre ancora. Continua a leggere “Marco Candida, note biografiche di uno scrittore alessandrino”

Intervista a Marco Candida, autore di “Nelle mani dell’amore” e “La casa benedetta”

Intervista a Marco Candida, autore di “Nelle mani dell’amore” e “La casa benedetta”

di Pier Carlo Lava

Alessandria, abbiamo incontrato lo scrittore alessandrino Marco Candida autore di 15 libri, per parlare degli ultimi due pubblicati: “Nelle mani dell’amore” e “La casa benedetta”.

video:

https://youtu.be/ZXJzndHqcdc

Alessandria, Tortona, Marco Candida, Scrittore, Autore, Video, Intervista, Libri, Nelle mani dell’amore, La casa benedetta,

La pizza è più motivante del denaro, una ricerca lo dimostra

Creando Idee

In base ai risultati di un recente studio, sembrerebbe che la pizza sia più motivante del denaro. Può sembrare un’assurdità ma non lo è poi così tanto. Rifletteteci un’attimo: da soli, in mezzo al mare  in un’isola deserta, cosa ne fareste di banconote e monete? Meglio una buonissima pizza. Lo studio è stato condotto nell’arco di una settimana in una fabbrica in Israele, in cui erano state promesse delle ricompense ad alcuni operai al raggiungimento di determinati obiettivi. Ad un gruppo di operai era stato promesso un messaggio di congratulazioni da parte del capo, ad un altro gruppo un bonus di 30 euro, ad un terzo gruppo un buono omaggio per una pizza. In questo modo i gruppi di operai sono stati monitorati per capire quale promessa avrebbe reso di più. All’inizio della settimana i più produttivi si sono rivelati gli operai a cui era stata promessa una

View original post 83 altre parole

Prada Cinéma Evolution, estetica contemporanea e femminilità sofisticata

La Promenade, BlogZine di Informazione

Prada Cinéma Evolution

Ispirandosi alla forza onirica del mondo cinematografico, Prada Cinéma Evolution libera il fluire dei sogni, un’imprevedibile e divertente proiezione di ricordi personali. Una vendita televisiva, un suono inaspettato, il riflesso in uno specchio, una torta di compleanno sono momenti che affiorano e s’intrecciano nel personalissimo film di una giovane donna in una soleggiata giornata estiva.

Gli occhiali della nuova collezione Prada Cinéma sono protagonisti assoluti della narrazione, la chiave di attivazione in una dicotomia giocosa tra prospettiva e percezione, soggetto e oggetto, lasciando lo spettatore di fronte ad un quesito: “Are you the observer or the observed”?

Gli occhiali della collezione Prada Cinéma

La collezione eyewear Prada Cinéma torna in primo piano con una combinazione inedita tra estetica contemporanea e femminilità sofisticata: le montature presentano frontali ampi messi in risalto da un lucente profilo in metallo, mentre le aste conservano il disegno piatto dell’iconica collezione.

View original post

“Sacra Pasta”, pasta di grano duro dedicato alle Madonne Lucane per Michele Miglionico

La Promenade, BlogZine di Informazione

LA SACRA PASTA DI MICHELE MIGLIONICO

Michele Miglionico insieme al Pastificio Gusto Fantastico con un nuovo formato di pasta di grano duro dedicato alle “Madonne Lucane”

In occasione dell’inaugurazione della mostra “Madonne Lucane – Vestiti che profumano di incenso”  Giuseppe Focaraccio  ceo del pastificio Gusto Fantastico ha ideato tre esclusivi formati di pasta di grano duro ispirati a tre simboli del Cattolicesimo: la Croce, il Calice e la Bibbia in esclusiva per lo stilista Michele Miglionico.

La pasta simbolo per eccellenza della tradizione culinaria italiana si sposa con il mondo dell’ Alta Moda  per dare vita ad un connubio che ha lo scopo di esaltare il patrimonio folcloristico, artistico, culturale, e sacro di un territorio poco conosciuto come quello della Basilicata.

“Sacra Pasta” è creata dal pastificio Gusto Fantastico azienda custode dell’antica tradizione dei Maestri Pastai Lucani nota per l’alta qualità nella produzione della…

View original post 104 altre parole

La via della saggezza

tavolozza di vita

saggio

La via della saggezza

Cerca in te, nelle tue stesse orme,
nel soffio di vita nel cuore
la via della saggezza
che solo l’attimo ti sa donare.

04.09.2014 Poetyca

The Way of Wisdom

Search in yourself, in your own footsteps,
in the breath of life in the heart
the way of wisdom
that the only moment you can give.

09/04/2014 Poetyca

View original post