Di Maria Luisa Pirrone

L’Associazione Aleramica di Alessandria, in collaborazione con la delegazione cittadina del Fai, sta organizzando anche per quest’anno l’atteso “Raduno Multiepocale di Gruppi Storici”.

L’evento, giunto alla settima edizione con grande successo di pubblico, si terrà il 30 settembre in Cittadella, location perfetta e prescelta sin dal primo anno.

I rievocatori, come di consueto, si disporranno nella piazza d’arme in ordine cronologico, in base al periodo storico rappresentato. Ogni gruppo allestirà un proprio campo (tende, strutture d’epoca, armi, utensili, …) all’interno del quale svolgerà attività ed esibizioni. Non mancheranno, ovviamente, il gran corteo storico, cerimonie ed altre esibizioni nell’area spettacoli.

Nell’ambito dei festeggiamenti per l’850° anno di fondazione della città, sarà organizzata un’iniziativa speciale alla quale i gruppi storici potranno partecipare.

L’intento primario della rievocazione è sempre stato quello di offrire ai rievocatori la possibilità di “fare rete” tra loro pur occupandosi di differenti epoche storiche. Il secondo scopo, benefico, è quello di raccogliere fondi (tramite offerte libere e volontarie) necessari per i numerosi lavori di piccola manutenzione di cui necessita la Cittadella.

Il Raduno è, infatti, anche un’ottima occasione per visitarla. Si tratta di uno dei migliori esempi europei di fortificazione del XVIII secolo, uno dei pochi ancora esistenti in Europa. È monumento nazionale e nel 2012 ha ottenuto il primo posto nella classifica FAI dei “Luoghi del Cuore”.

Seguiremo tutti gli aggiornamenti relativi alla manifestazione e informeremo i nostri lettori non appena l’elenco dei partecipanti sarà pubblicato.

I gruppi hanno tempo fino al 15 di agosto per iscriversi.

Per informazioni:

http://www.aleramica.it/cms/index.php?page=raduno-multiepocale

https://www.facebook.com/RadunoMultiepocaleAlessandria/

https://www.facebook.com/aleramica.alessandria/