Incognita tu, di Grazia Torriglia

Incognita tu.

di Grazia Torriglia

Incognita tu.

Vanno e vengono
I momenti belli con te
E’ come percorrere un viottolo tra i boschi
Ogni quattro passi inciampo
Il più delle volte mi faccio male. .

Ma continuo a camminare
E trovo anche qualche rovo
E le gambe e le mani sono ferite.

Ma continuo a camminare
Anche se non so cosa troverò
Alla fine di questo mio cammino
Al di fuori dal bosco.

Grazia Torriglia @

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...