Erika Stefani, Lega: “Spacciatori e rapinatori in libertà, la colpa è del Pd”

Erika Stefani, Lega: “Spacciatori e rapinatori in libertà, la colpa è del Pd”

STEFANI ERIKA

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Alla festa della Lega a Capriata d’Orba, la ministra per gli Affari regionali e le Autonomie, Erika Stefani, ha dichiarato: “Spacciatori e rapinatori in libertà? La colpa non è dei magistrati ma del Pd”.

Le forze di Governo Lega e M5S quindi si comportano continuamente come se fossero ancora in campagna elettorale, infatti non perdono occasione per addossare la responsabilità di quasi tutto quello che succede al precedente Governo di Centro Sinistra.

Si ripetono così i soliti ritornelli dei politici italiani che quando vanno al Governo danno la colpa al predecessore di tutto quello che succede, ma per quanto tempo si può andare avanti in questo modo?, dato che prima o poi i cittadini cominceranno a chiedersi (come hanno fatto dopo un certo periodo durante tutti i governi precedenti) ora ci siete voi al Governo, quindi visto che i problemi permangono che cosa intendete fare, di chi è adesso la colpa.

Nell’occasione della festa in questione è stato anche detto “Se vedete spacciatori e rapinatori rimessi in libertà il giorno dopo la colpa non è dei magistrati ma del Pd”.

Occorre ricordare che le leggi per i reati in questione esistono da tempo e sono state votate in Parlamento, per non parlare dell’affollamento delle carceri con i relativi problemi sia per i detenuti che per per le guardie, oltre al rischio di sanzioni dalla Ue.

Come si può affermare che per l’avversario politico sta bene svuotare le carceri troppo affollate perché chi violenta, stupra e rapina in carcere, deve anche stare bene?”, crediamo che ci sia un limite a quello che si afferma, oltre al quale si rischia di non essere più credibili.

Comunque come sappiamo da sempre il tempo è un buon giudice, perciò vedremo se nei prossimi mesi le leggi verrano cambiate, oppure tutto rimarrà come prima e in tal caso di chi sarà la responsabilità?.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...