Segnali nefasti, di Marco Grimaldi

Segnali nefasti, di Marco Grimaldi

download

www.cittafutura.al.it/

Riprendiamo e rilanciamo con preoccupazione il Comunicato Stampa appena ricevuto (n.d.r.)

……….

Aggressione razzista a Daisy Osakue, Liberi e Uguali: Nessuno può restare in silenzio. Alle 16 (del lunedì 30 luglio 2018) in piazza. Il Consiglio inviti Daisy al ritorno dagli europei

Solo ieri aveva luogo il presidio per Marco, picchiato a San Salvario perché “sculettava troppo”. Oggi i media hanno riportato che la sera stessa, a Moncalieri, Daisy Osakue è stata colpita mentre rincasava da un gruppo di giovani su un’auto in corsa. Le hanno gettato uova in pieno volto, provocandole un occhio tumefatto e costringendola a subire un intervento per rimuovere frammenti di guscio d’uovo. Daisy è un’atleta, un’atleta italiana, peraltro. La sua partecipazione agli europei di Berlino potrebbe essere compromessa, anche se ha dichiarato che ci andrà a tutti i costi.

“Com’è stato detto ieri, ciò che fa riflettere non è solo l’aumento esponenziale di aggressioni a sfondo razzista e omofobo, evidentemente sdoganate dall’estrema destra al governo” – dichiarano i consiglieri di Liberi e Uguali Marco Grimaldi, Silvana Accossato e Valter Ottria. – “Dobbiamo essere consapevoli che le persone che tentano di negare con la violenza la nostra libertà e le nostre identità sono una minoranza. Rumorosa e brutale, ma pur sempre una minoranza. Per questo tutti gli altri non possono più permettersi di restare in silenzio. Chi dentro di sé pensa ‘no, non sono d’accordo’ deve reagire. Per questo alle 16,00 saremo al presidio spontaneo antirazzista in Piazza Castello e invitiamo tutta la cittadinanza a esserci, a stringersi attorno a Daisy e farla sentire nuovamente a casa sua. Abbiamo chiesto al Presidente del Consiglio Nino Boeti di invitare Daisy in aula al ritorno dagli europei. Noi le auguriamo di potercela fare e vogliamo dirle che, in ogni caso, con la sua forza ha già vinto”. 

 Marco Grimaldi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...