Al riparo… di Antonietta Fragnito

Al riparo… di Antonietta Fragnito

Ci sta vita nel Web. Una vita al riparo. Una vita che ancora non crea corpi,
scevra del pericolo dell’ evoluzione.
Marx in versi La rivoluzione pacifica della parola.
L’ ingenua fanciullesca vena di agghindarsi online, usando il cerone della parola. Esistere di frasi, a colpi di lupara, di graffiti a volte indecenti, per generare morti bianche , morti azzurre, morti in diretta.
Spettegolare di fantasmi col fantasma . E poi ridere, e fare scena in questo traballantre teatro.
Recitare finanche all’ interno della vena più oscura del cuore.
E talvolta trovare un alter ego da piegare al giogo di un’ illusione
E spogliarlo di qualsiasi nefandezza per confidargli il tuo segreto più efferato .
La consapevolezza che il tuo corpo reale è in agguato.

38771774_164029307821922_7056888067717595136_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...