Capitolo 28

Isobel Blue

(se vuoi leggere la storia fin dall’inizio per non perdere neanche un capitolo, segui il  link—> https://isobelblue.wordpress.com/category/internal-wounds-ferite-interne/ )

STEFAN

Sono stato uno sciocco. In pochi secondi ho mostrato il mio punto debole a  Vlardimi: Blue.

E lui l’ha usato contro di me per farmi perdere tutto il controllo che il mio lavoro richiede. Tutto il controllo che in anni non ho mai perso.

Tranne con lei.

La vedo svanire con l’uomo più grosso di Vladimir e Crank. E con lei svanisce la mia voglia di vivere.

Chi la salverà ora?

L’agenzia non arriverà tanto presto. Questione di ore. Ma qua in pochi secondi potrebbe finire tutto.

Alzo lo sguardo su Vladimir e osservo il volto del male che diventa improvvisamente serio mentre risponde ad una chiamata urgente che lo mette di cattivo umore.

Non ci voleva.

Capisco quanto la questione sia grave quando lo sento sputare ordini in russo agli…

View original post 607 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...