Il mare, di Nicolina Strazza

Il mare, di Nicolina Strazza

Il mare

Il mare

A piedi nudi vo’ lungo la riva…
Lascio l’impronta là
sulla battigia
…scrivo col fuscello un mio pensiero… prima l’onda lo sintetizza , poi cancella…

Or mugge il maestrale…
si gonfia il mar…
c’è un tumultuoso cavalcare de l’onde… TRISTEZZA
Un placido sciabordio fa spumeggiar le creste…
Tu disteso accanto a me
sei all’ombra…

Lontano al largo
sul luccichio del mare, passa una barca che lentamente trasporta dolci miei pensieri…
La casa, i pioppi, la mia amata stirpe…gli attesi nascituri…

Vola su l’onda un sol gabbiano…bianco

Nicolina Strazza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...