Osteria

Bella giornata "La casa nel bosco"

osteria_1052011-174843

Seduta sulla spiaggia mentre leggo un libro, sento vicino a me due signore che si scambiano delle confidenze.

Una delle due, lì di passaggio perché in attesa del taxi, comincia a raccontare:

”Avevo un marito alcolizzato che con il tempo è impazzito.

La storia ha avuto inizio per colpa della mia famiglia che mi voleva sposata al più presto.

Mi canzonavano in continuazione dicendo: ”tutti ti vogliono ma nessuno ti prende e qui il pane consuma…”

Quando incontrai Alberto e lo presentai ai parenti mi dissero di non illudermi, perché un ragazzo di buona famiglia come lui non avrebbe di certo sposato una come me di umile provenienza.

Alla fine ci sposammo, anche se non l’amavo, ma ero felice di sentirmi chiamare ”Signora”.

Mio marito era buono, gentile e premuroso, ma cambiava repentinamente umore come un fulmine a ciel sereno.

Non gli davo importanza perché avevo imparato a volergli bene, ma mi domandavo perché, ogni…

View original post 811 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...