L’arte di tessere la ginestra

Mme3bien

La ginestra è una pianta arbustiva sempreverde con un cespuglio folto e tondeggiante; cresce spontanea in tutto il bacino del Mediterraneo, dalla Francia all’Asia Minore, sulla costa del Marocco, del Portogallo, nelle Isole Canarie ed, ovviamente, anche in Italia.

Le ginestre, anche se appartengono ad una stessa famiglia, sono diverse tra loro. In Italia ne troviamo venti specie differenti, tra le quali, la ginestra odorosa – Spartium junceum – la più resistente ed anche quella che fornisce fibre di migliore qualità.

Queste piante dalla struttura particolare, con fiori raccolti nella parte terminale dello stelo e con corolle somiglianti alle ali di una farfalla germogliano nel mese di marzo, colorando di giallo il paesaggio mediterraneo e sprigionando un intenso profumo.

ginestra-odorosa

Così scriveva Giacomo Leopardi:

…odorata ginestra Contenta dei deserti. Anco ti vidi de’ tuoi steli abbellir l’erme contrade..

L’impiego di questa pianta nel tessile ha caratterizzato per millenni tutto…

View original post 314 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...