Scappare da (racconto horror) Lulu Ferrara

Scappare da (racconto horror) Lulu Ferrara

Scappare da (racconto horror)

Non so da quanto tempo quella casa fosse disabitata, forse alcuni anni, comunque un sacco di persone avevano giurato e stragiurato che alla, sera anzi, alla notte per essere sinceri, quella casa si illuminasse, si vedevano delle ombre o cose del genere, anzi sembrava pure che la tv fosse accesa, eppure tutto era staccato, il contatore era stato tolto anni fa, forse le persone amavano raccontare frottole, erano suggestionabili, chi lo sa.
Eppure quella sera l’avevo vista anche io la casa, certo era buia non c’era il contatore eppure si vedevano delle luci, come una televisione accesa al buio.
Cerco di scappare oltre ma sento come un braccio che mi afferra e mi trascina verso la casa, io mi muovo come un automa, la casa è sempre più vicina e le luci sempre più nitide… La porta non è chiusa a chiave e io entro.La casa… è tutto in un ordine innaturale, si c’è un po di polvere eppure è tutto talmente in ordine da fare quasi paura, date le circostanze, vecchi cassettoni sono appoggiati alle pareti decorati da carta da parati oramai rovinata dal tempo, ci sono foto in bianco e nero di parenti deceduti, di gente che non conosco, è buio ma riesco ancora a vedere le foto, un brivido mi corre lungo la schiena, mi avvicino alla luce verde, la televisione è accesa!!! Ho paura, quel vecchio televisore risalente evidentemente agli anni 70 non potrebbe trasmettere è staccato dalla corrente e la luce in quella casa non c’è, guardo lo schermo non trasmette nessun programma, invece vedo solo un confuso rincorrersi di pallini bianchi e neri come nelle vecchie televisioni, provo a spegnerla ma invano, non è attaccata a nessuna corrente. Prendo il mio cellulare voglio fotografare, voglio testimoniare, il mio telefono però si spegne. Urlo voglio solo scappare da quella casa eppure no, non posso scappare, c’è una forza che mi trascina fino al primo piano, salgo le scale lentamente molto lentamente ma senza fermarmi.
Le stanze sono in perfetto ordine, letti rifatti cuscini rigonfiati, le tende alle finestre aperte sono oramai a brandelli ma i letti sono perfetti, non un segno di piogge o segno di sporcizia, solo molta polvere, si polvere, le finestre a un certo punto si spalancano, e la polvere comincia ad alzarsi, mi avvolge mi prende, devo scendere assolutamente da quelle scale, corro e scappo da quella casa, per uscire passo davanti alla tv che trasmette un rumore bianco che sembra dire “fuori di qui”
Esco con tutta la velocità che mi sia possibile.
La casa è ancora li la tv ogni tanto funziona ancora eppure i fili sono staccati….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...