Quel vestito rosso, di Alisa Milani

Quel vestito rosso

Quel vestito rosso

Ho messo il vestito rosso,

il trucco sul viso,

sulle labbra un filo di rossetto

per essere sensuale

al tuo cospetto.

Mi son fermata

al solito baretto ma tu,

per dispetto,

hai cambiato strada

e con il cuore

pieno di sospetto,

sono andata via.

Un’occhiata allo specchio,

quel vestito rosso

ha parlato per dirmi

che non ero più IO.

L’ho riposto nel cassetto,

ho capito che indossandolo,

volevo essere l’altra

ma l’amore è passione e follia

e tu, ormai,non sei più mio.

Riaprirò quel cassetto

un giorno

che ritroverò la follia

e metterò allora,

anche il rosso del rossetto.

Alisa