SERA D’ ESTATE, di Laura Neri poesie

sera d'estate

SERA D’ ESTATE
Sera d’ estate
un volteggiare di rondini
un palpito di sogni
un lume …
quella lampada accesa
mi riporta la canzone
del mare.
Noi viviamo li’
è una giungla di silenzi
noi corriamo nel vento
incuranti del tempo
Il vento sferza i volti
…e fa male….
Ho specchiato il mio volto
uguale…
solo una ruga … li’si è posato
il silenzio…
Laura@DirittiaRiservati