non c'è rosa senza spine By GiuMa

di Tonino Bello

LETTERA A COLORO CHE NON CONTANO NIENTE

Carissimi, sono un po’ triste, perché so che questa lettera forse non la leggerete. Quelli che non contano niente, di solito, giornali non ne comprano. (…)

Voi non fate storia. Qualche volta fate cronaca: quasi sempre cronaca nera. Eppure, chi conosce la trama dei vostri giorni sfilacciati sa che avreste da raccontare tanta cronaca bianca, da far trasalire la città. Ma la cronaca bianca non fa notizia.

Voi non fate storia. Perché non sapete parlare. E, anche quando vi sentite bruciare dentro le ingiustizie della terra, le parole vi muoiono in bocca. Anzi, vi capita di pensare che, forse, ad aver torto siete voi.

Voi non fate peso. (…)

La politica vi passa sulla testa. (…)

Anche la religione vi passa sulla testa. (…)

Ebbene, con la stessa sofferenza di Gesù che ebbe compassione delle folle, desidero rivolgermi proprio a…

View original post 252 altre parole