Il sole si dondola, di Giuseppe La Mura

Il sole si

Sul filo invisibile del tramonto

E poi all’improvviso si lascia cadere.

Giungi Tu d’improvviso

Squarci il cielo con un tuo sorriso

Dolce e pungente

Come il primo spicchio di Luna

Inaspettata,

Cammini dondolandoti sui tacchi

E come una farfalla notturna

Ti riposi, senza saperlo, sul mio Cuore.

 

Giuseppe La Mura ago 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Condividi:

PubblicaloTwitterFacebookGoogle