Eterna scorre l’onda, di Ferdinando Angeleri

eterna scorre

Eterna,
scorre l’onda,
ad accarezzare
la sabbia.
Porto fermo,
del suo eterno
peregrinare,
portando con se
sogni
nati su altre rive…
Cosi’,
il tempo torna,
a salutare
il nuovo giorno..
Porta con se
la canzone,
che l’uomo
ha cantato
ieri..
quel sorriso..
quella lacrima..
quel sogno,
che abbiamo chiuso
nel cassetto piu’ segreto
del nostro cuore…
Ascolta il silenzio..
la canzone dell’onda,
l’eterno scorrer
del tempo,
mentre lassu’,
mute,
le stelle stanno
a guardare…

foto by silvi