EPOCHE' (fotoblog di francesco)

Nothing is more memorable than a smell. One scent can be unexpected, momentary and fleeting, yet conjure up a childhood summer beside a lake in the mountains; another, a moonlit beach; a third, a family dinner of pot roast and sweet potatoes during a myrtle-mad August in a Midwestern town. Smells detonate softly in our memory like poignant land mines hidden under the weedy mass of years.

Nulla è più memorabile di un odore. Un profumo può essere inatteso, momentaneo e fuggevole, tuttavia può evocare un’estate della nostra infanzia presso un lago tra le montagne; un altro, una spiaggia al chiaro di luna; un terzo, un pranzo in famiglia con arrosto e patate dolci durante un pazzo agosto in una città del Midwest. Gli odori esplodono dolcemente nella nostra memoria come struggenti mine terrestri nascoste sotto la massa cespugliosa degli anni.

A Natural History of the Senses – Diane Ackerman

View original post 241 altre parole