ABILITA SOCIALE MAGAZINE

Le persone affette da demenza senile, tra cui le persone affette da Alzheimer o afasia progressiva primaria, spesso presentano problemi di linguaggio, e fanno fatica a comunicare anche le cose più familiari come il nome di un nipote o come ordinare la cena al ristorante.

Gli ultimi studi sul linguaggio

Un recente studio della Northwestern Medicine ha riportato l’efficacia di un nuovo programma di Logopedia mediante un programma di telemedicina dedicato alle persone affette da demenza senile, con un significativo miglioramento da parte delle persone interessate della capacità di ricordare le parole “perse”.

L’afasia nelle persone anziane affette da demenza spesso non viene trattata perché la maggior parte logopedisti si dedica soprattutto ai bambini o alle persone che hanno subito un ictus, mentre sono pochi quelli che si occupano della riabilitazione logopedica dei pazienti affetti da demenza.

Il web come strumento d’aiuto

Gli scienziati della Northwestern stanno colmando questa…

View original post 454 altre parole