Rifugio Quintino Sella al Felik

Just Once More Travel &Trek

Non è la prima volta che vengo qui. Ci ho passato una notte anni fa in compagnia di amici, quando abbiamo tentato il Ghiacciaio del Castore ( 4226 m ). Il meteo allora non è stato clemente e, dopo essere saliti al rifugio in mezzo alle nubi, l’indomani abbiamo dovuto rinunciare alla nostra impresa perché il tempo era pessimo ( vento, neve e nubi basse.. ). Forse non avete bene idea di come sia camminare su un ghiacciaio ma scommetto che se vi faccio vedere l’ultima cresta verso la cima del Castore, capirete da soli perché era doppiamente il caso di rinunciare essendo circondati da nubi. Ecco a voi!

cresta-aerea-punta-castore

Nonostante il tempo pessimo di quell’occasione, avevo intuito che era una salita che ( con un po’ di sole ) avrebbe dato soddisfazione. Di quel weekend, oltre alle immancabili risate, ricordo due cose: le tendine arancioni in mezzo alla neve che…

View original post 1.102 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...