Cimitero Acattolico di Roma

Morgana Dragonfly 🐩✈🌎💖📷📚📝

Sono passati anni dalla mia ultima visita al cimitero acattolico di Roma, (conosciuto anche come Cimitero Protestante) è un luogo dall’aspetto peculiare ed affascinante, dimora di anime poetiche che ancora oggi vagano intorno alle loro tombe, accompagnando le persone che vi fanno visita.

Cenni storici

Situato in via Caio Cestio all’interno delle Mura Aureliane è l’unico rimasto nel tempo. Inizialmente era una piccola area adiacente alla Piramide Cestia dove gli stranieri residenti a Roma potevano dare degna sepoltura ai propri cari, sino a quel momento non era possibile per i “non cattolici” non erano ammessi all’interno delle mura. Le sepolture avvenivano di notte per evitare manifestazioni di intolleranza religiosa, nel 1824 Papa Leone XII approvò la costruzione di un fossato per ostacolare le continue profanazioni. Solo in un secondo momento, nel 1870 fu innalzato un muro.

L’entrata del cimitero è caratterizzata da un Portale in stile neo-gotico contraddistinto dalla scritta…

View original post 924 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...