Rocchino Muliere sulla questione ILVA

Rocchino Muliere sulla questione ILVA

Novi Ligure: Dopo la recente intesa raggiunta al Ministero per lo Sviluppo Economico per il passaggio dell’Ilva s.p.a. ad Arcelor Mittal, si apre una settimana che vedrà protagonisti i lavoratori del gruppo siderurgico impegnati in diverse assemblee e nel referendum che dovrebbe sancire il via libera definitivo all’accordo.

rocchino-muliere

Intanto il Sindaco di Novi Ligure, Rocchino Muliere, si dice soddisfatto degli ultimi sviluppi: «L’auspicio dell’Amministrazione e del Consiglio Comunale era che si arrivasse in fretta alla chiusura della trattativa con Arcelor Mittal. Ciò è accaduto, quindi salutiamo con favore questa soluzione, favorita anche dall’atteggiamento responsabile e coerente tenuto dalle Organizzazioni Sindacali che hanno da sempre sostenuto la necessità di coniugare la produzione dell’acciaio con il rispetto dell’ambiente e del territorio.

Avevamo già giudicato positivo il piano di risanamento ambientale e la bonifica del sito di Taranto ed anche la conclusione raggiunta sui livelli occupazionali ci pare soddisfacente. Per il nostro Paese – sottolinea Muliere – sarebbe stata una sciagura uscire dalla produzione dell’acciaio. Ora l’Ilva deve tornare a produrre a pieno regime e mi auguro che i futuri investimenti possano fare aumentare la produzione secondo la potenzialità degli impianti, attualmente sottoutilizzati.

Per quanto riguarda Novi – aggiunge il Sindaco – aspettiamo di conoscere con precisione gli investimenti previsti dal punto di vista industriale ed ambientale. Anche rispetto all’indotto, in particolare l’autotrasporto, dobbiamo capire bene quali saranno i tempi per regolare i pagamenti ancora in sospeso. Questo è un aspetto molto importante, da cui dipende la sopravvivenza stessa di diverse aziende. Infine – sottolinea con forza il sindaco Muliere – chiediamo che, alla luce degli ultimi sviluppi, il Ministro Di Maio convochi un nuovo tavolo con gli Enti Locali. Credo sia necessario affrontare al più presto una discussione e un approfondimento puntuale delle varie tematiche in base alle peculiarità di tutte le singole realtà che compongono il gruppo siderurgico».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...