Il peso della società

Inchiostro viola

Continuerò ad azzardare, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, rifiutando di lasciarmi incasellare e stereotipare. Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli.
(Virginia Woolf)

Leggevo questa citazione e mi sono domandata: cosa spinge una donna abile nello scrivere, abile nella poesia, amante dei libri, di 59 anni ad uscire di casa una bella mattina con il suo bastone, incamminarsi verso il fiume, infilarsi due grosse pietre nella giacca e gettarvisi dentro?
Di sicuro dall’esterno si potrebbe dire ben poco, l’animo umano è così fragile e incomprensibile…non basterebbero cinquantamila tomi di approfondita analisi psicologica, critica e letteraria per coglierne il senso.
Il fatto è che Virginia Woolf ha lottato un intera vita affinché la donna non fosse più lo specchio necessario al riflettersi dell’uomo, che potesse finalmente avere pari diritti, essere riconosciuta in quanto donna.
Era una…

View original post 526 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...