Tragico riflesso, di Grazia Denaro

di Grazia Denaro http://www.rossovenexiano.com/

Fruscii di vento tra le nubi

a scompigliar giardini,

marea d’alberi attraversa

un impeto di forte tempesta

con quel sibilo lamentoso e lugubre

che accappona la pelle nell’aria gelida

e piena di correnti.

La terra è divenuta scevra di luce

e colma d’ombra all’improvviso

abbassando la volta del cielo

ingombro di nembi scuri

che pare vogliano cadermi addosso.

L’universo si è obnubilato

in una cella tetra avvinta dal torpore

colmo di spire tetre eppur smarrite

per risvegliarsi

in un impervio tragico riflesso.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...