E’ tutto zompato…

Cuori e Ciliegie

“Mi spaventano la freddezza, il distacco, il cinismo, la sensazione costante di precarietà, ma, soprattutto, mi preoccupano l’anaffettività e le emozioni che evaporano in fretta lasciando vuoti che non si colmano più manco con le miccette..

Mi viene in mente Leibniz con le sue monadi senza porte e senza finestre.

Siamo entità isolate che non comunicano e che non hanno lo slancio di condividere se stesse con gli altri, abbarbicati, come siamo, alla nostra solitudine come se ne fossimo talmente gelosi da non volerci rinunciare per niente e per nessuno.

Non ci attacchiamo e non ci innamoriamo, semmai ci affezioniamo, ma manchiamo di progettualità!

Non abbiamo più la pazienza di saper aspettare che le cose maturino in modo spontaneo, ne’ di lottare per esse.

È proprio vero: le mazzate forgiano la personalità e ci mettono in fuga ( spinta centrifuga )

Ci aspettiamo sempre il peggio, forse perché non siamo…

View original post 115 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...