Amag Reti Idriche: Alterazione sostanze organiche nelle acque del Rio Medrio

Amag Reti Idriche: Alterazione sostanze organiche nelle acque del Rio Medrio

AMAG ferma il depuratore di Alice Bel Colle per manutenzione straordinaria e avvia allo smaltimento i reflui dell’area. Nessun pericolo per la collettività.

Un’azione per difendere l’integrità del servizio pubblico che verrà tutelata in sede giudiziaria.

depuratore_Alice Bel Colle amag reti idriche

AMAG Reti Idriche comunica che in seguito ad accertamenti eseguiti nei giorni scorsi da ARPA e dall’azienda stessa, è risultata la presenza in eccesso di COD (Chemical Oxygen Demand), ovvero di sostanze organiche presenti nell’acqua del Rio Medrio ad Alice Bel Colle, dove sorge uno dei depuratori attivi di AMAG Reti Idriche.

L’azienda evidenzia come questa alterazione – di cui ad oggi non sono note le cause – non sia dipesa dal normale funzionamento dell’impianto di depurazione, bensì dai versamenti che sono stati fatti a monte nelle acque in ingresso e che, di conseguenza, hanno mandato in crisi l’impianto, impedendo di assolvere la sua funzione di depurazione.

L’impianto è stato, così, pesantemente danneggiato e l’azienda ha deciso di fermarne immediatamente il funzionamento per metterlo in manutenzione straordinaria. Parallelamente AMAG Reti Idriche si è assunta la responsabilità di tutelare le risorse idriche e la collettività e ha avviato da subito lo smaltimento, tramite spurgo, dei reflui di tutta l’area circostante, trasportandoli in altri impianti di sua proprietà, a partire dal depuratore Orti di Alessandria: attività che durerà ancora almeno per le prossime due settimane.

Preme, dunque, rimarcare come nessun pericolo per la collettività sia in atto.

Tale iniziativa di responsabilità porta con sé, da un lato, la sicurezza per la salute pubblica e, d’altro canto, un rilevante danno economico per l’azienda che ha, quindi, conferito mandato ai propri legali affinché si attivino nelle opportune sedi giudiziarie al fine di tutelare le ragioni di AMAG e soprattutto l’integrità del servizio pubblico ad essa affidato.

Gruppo AMAG

L’Amministratore Delegato

Mauro Bressan

Il Presidente

Paolo Arrobbio

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...