La vita e la morte, tra ieri ed oggi.

Il tema della morte non è di certo nuovoper gli esseri umani, almeno dal periodo in cui i Neanderthal iniziarono a seppellire in tombe gli individui deceduti. Il tema non è nuovo nemmeno nel mondo animale, gli scimpanzé, ad esempio, preparano per la morte i loro simili (leggi qui).

scimmie.jpg

Ciò che è radicalmente mutato è il modo degli umani di raffrontarsi a questa particolare fase della vita umana.

Ricordo che quando ero alle superiori non riuscivo a riflettere sul perché la morte dovesse dare, in qualche modo, senso alla vita (era uscita questa riflessione in classe). In sostanza mi inventavo delle complesse astrazioni per cercare di razionalizzare il tutto ad esempio credendo che, la morte, avrebbe in qualche modo spinto gli individui a vivere una vita più  piena  essendo quest’ultima limitata e finita. La risposta a questa domanda era molto più semplice ma paradigmatico è il fatto che…

View original post 1.123 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...