Meglio esser liberi o eguali?

Essere eguali non è garanzia di libertà e viceversa.

A questo proposito guardiamo a due esempio piuttosto recenti, uno dei quali ancora attualissimo. Spesso le persone tendono a collegare il tema della uguaglianza con quello della libertà in maniera assolutamente direttacosì che ad esse sembra che votare per riforme con tali propositi garantirà loro anche di essere liberi. Questo è stato più o meno il proposito di un’intera generazione a partire dalle opere rivoluzionarie di Marx. Egli in sostanza affermò, nei suoi scritti, che, solamente quando il comunismo si fosse diffuso come vero ed unico sistema economico-politico si sarebbe potuta infine forgiare la figura dell’ “uomo totale” ovvero l’individuo completamente libero dalle catene delle ideologie e della falsa coscienza.

b7684a3fb48d3cbea13dff718c34b6d9_XL.jpg MARX

Il fatto è che fin dai suoi stessi scritti sorge una contraddizione spontanea, per  giungere a questa nuova fase egli prevede che per  un certo…

View original post 642 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...