Quell’altro autunno, di Grazia Torriglia

Quell’altro autunno, di Grazia Torriglia

41869786_745868482426098_7132572014312685568_n

Quell’altro autunno

Fu la stagione degli abbandoni
ero la foglia più stanca di quell’albero maestoso
pieno di boria e prepotenza.

Maestro e Narciso
sempre in cattedra scuoteva i rami
a che noi foglie fossimo sempre rivolte a lui .
Sapeva scrivere l’incanto
e cercava gli applausi…
Non ammetteva discussioni.

Ero tra le rare foglie che si voltavano altrove
e caddi finalmente un giorno d’autunno
sospesa in un vento leggero
che mi riportò ad essere io.

gt@

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...