Nuovi orizzonti, di Rosamaria Alagna

Mi sveglio dal tempo lontano
dai passi incerti che ci separano
e sento crescere l’amore
che a brevissimo ci unira’.
Ad occhi chiusi ti stringerò
assaporando un languido bacio
e il tepore del tuo corpo,
mentre le tue mani
mi accarezzano il viso
sale l’emozione del tuo sguardo
che mi cattura
e trasmette al mio cuore
battiti così forti e dolci sensazioni
di nuovi orizzonti
e mi perdo nei sentieri del tempo.

@ Rosamaria Alagna