Di Maria Luisa Pirrone

Oggi vi posto il video di un “delizioso” e inaspettato incontro che ho avuto, nelle campagne tra Trapani e Palermo, con alcune ragazze speciali senza le quali l’esperienza gastronomica in una qualsiasi pasticceria siciliana non sarebbe la stessa!

 

Ti racconto un gusto

La ricotta di pecora è materia prima e colonna portante di molta pasticceria locale.

Se vi trovate in quest’area della Sicilia, oltre ai cannoli e alla celebre Cassata, vi consiglio di assaggiare alcune tipicità del territorio, forse un po’ meno conosciute a livello nazionale ma fortemente rappresentative della zona: le Cassatedde, la Ravazzata, la Spagnoletta, le Sfinci di San Giuseppe, le Sciù, solo per citarne alcune. E tutte rigorosamente ripiene di una soffice e sublime crema di ricotta.

 

Della stessa rubrica:

https://alessandria.today/2018/09/19/unalessandrina-in-sicilia-vi-racconto-il-viaggio-nelle-mie-radici/

https://alessandria.today/2018/09/19/unalessandrina-in-sicilia-parte-1-il-volto-arabo-di-mazara-del-vallo/