PASSI, di Anna De Filpo

 

42297060_2213181112089707_9071592741632212992_n

Io fui.
Per aprire ignara
gli occhi sul mondo,
per attraversare
le galassie della vita,
il mare calmo,
il mare furibondo.
Ed ebbero un senso i miei passi
e le mie mani
ed hanno un senso
le rughe del tempo,
i singhiozzi, le lacrime, i dinieghi.
I solchi del cuore, le anse portuali.
Le cadute, i voli della pelle
ed il nirvana.
Le battaglie dell’amore!
Ha un senso capire che cambiamo!
E fui seme e germoglio,
albero di primavera,
tronco ramificato e spoglio.
Fui la vita che cammina,
la marcia dei soldati arditi
col viso volto al sole,
coronati d’ amore e di spine!

DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO @ Copyright . 22/09/2018. Photoweb