Diario di una Zingara

Il prossimo 21 Leone entrerà nei due anni, quelli dei capricci, dei NO!, delle mutandine che prendono il posto dei pannolini.

Oggi è una bella giornata e siamo stati tutto il pomeriggio a togliere i vestiti dall’armadio che non gli vanno più: felpe, polo, t-shirt, jeans, body e calzini. Questi ventitrè mesi sono volati, nonostante qualche pisolino pomeridiano saltato e l’ora della nanna ritardata. Prima per le coliche, poi per la fame, poi per fare le pernacchie, poi per giocare, poi per rilavare i dentini, poi per la sete. Insomma, per ritardare la messa a letto c’è sempre un motivo valido, tanto io ho il contorno occhi Clinique che mi salva.

Abbiamo riso tantissimo e pianto qualche volta. I primi mesi, poi, ho pianto molto più io di lui perchè ero appena diventata mamma, avevo male e paura e chissà quanta paura dovrò ancora avere.

Ventitrè mesi di piccoli grandi…

View original post 78 altre parole