Reportage da Hannover – Germania, online mercoledì 26 settembre 2018

Reportage da Hannover – Germania, online mercoledì 26 settembre 2018

di Pier Carlo Lava

32668477_1949140931786214_6681870889438412800_n

Alessandria: Con grande piacere vi comunico che domani sarà online su Alessandria today, blog e nuova pagina social su facebook, un fantastico reportage su Hannover,  Germania, dell’amico e poeta Vincenzo Pollinzi, di cui abbiamo già avuto modo di apprezzare e pubblicare diverse sue poesie. Questi i link delle ultime in ordine di tempo che riproponiamo per chi se le fosse perse:

https://alessandria.today/2018/09/23/il-bar-dei-poeti-di-vincenzo-pollinzi/

https://alessandria.today/2018/09/23/silenzio-estate-1990-di-vincenzo-pollinzi/

https://alessandria.today/2018/09/23/come-un-blues-di-vincenzo-pollinzi/

https://alessandria.today/2018/08/17/padroni-e-sottomessi-di-vincenzo-pollinzi/

https://alessandria.today/2018/08/17/lettera-da-un-posto-qualunque-di-vincenzo-pollinzi/

Miriadi di variopinti colori, di Rosetta Amoroso

Miriadi di variopinti colori, di Rosetta Amoroso

Miriadi

Miriadi

Di variopinti

Colori ,in un opera sola

Paesaggio ,stupendo ,

Pianura ,rigogliosa di natura

Felice ,rispettata ,arata ,coltivata ,pezzi di terra

Lasciati a maggese ,li le greggi faranno banchetti , erbe selvatiche e fiori di campo orneranno fazzoletti di terra a riposo ,colline

Alberate, monti , valli e vicoli , sentieri rustici

Portano a vie infinite .la natura è meravigliosa

Colore e magia di Cristina Saracano

Colore e magia, questo è il titolo della mostra dedicata a Chagall che si aprirà il 27 settembre ad Asti, Palazzo Mazzetti.

La fusione tra cultura russa, ebraica e occidentale, la poesia, i ricordi d’infanzia, i personaggi incontrati lungo il percorso artistico, la magia del colore, c’è proprio tutto questo e altro ancora nelle opere esposte.

Sono 150 creazioni tra acquerelli e incisioni, suddivisi in 7 sezioni.

Si parte dal 1925 fino alla morte dell’artista avvenuta in Francia nel 1985.

La mostra è stata curata da Dolores Duran Ucar e sarà aperta fino al 3 febbraio 2019.

Per informazioni e biglietti http://www.astichagall.it

Aspettando il Pittaluga, di Cristina Saracano

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Marko Topchii, giovane ucraino vincitore della scorsa edizione del Concorso internazionale di chitarra “Michele Pittaluga” sarà ad Alessandria il 27 settembre alle 21 in conservatorio per un’interessante performance.

Il concerto ci prepara alla cinquantunesima edizione del concorso “Pittaluga”, prevista per sabato 29 settembre al Teatro Comunale di Alessandria, per l’occasione, nella sala grande.

View original post

A mio figlio, di Ilaria Romiti

A mio figlio, di Ilaria Romiti

A mio figlio.jpg

Un refolo di vento
sei tu,
il solo capace di inghiottire
l’inquietudine
che perversa la mia mente,
il caos
che travolge il mio cuore.
Dolce anima mia,
piccola stella
che brilla nel mio cielo
anche quando le nubi
sovrastano imperterrite e
solo tempesta
può da esse scaturire.
Tu sei….
la mia essenza di vita,
il mio unico
raggio di sole. Ilaria Romiti

Ritratto di signora

marcellocomitini

ritratto-di-signora

Hai indossato i tacchi alti ravviati
i capelli lisciate le pieghe
della tua gonna lungo i fianchi.
Sei pronta.
Tieni in mano le chiavi dell’auto.
Pronta
per andare incontro al nuovo giorno
lasciare
in silenzio queste stanze.
Apri la porta.
Di sfuggita guardi nello specchio
la tua immagine.
Ti arresti sorpresa
nel vedere sul tuo volto
svaniti gli anni dell’adolescenza.
Sei sempre tu
o un’altra ha preso posto nel tuo corpo?
Il tuo respiro si fa lento e debole.
Dove sono
gli anni quando i tuoi seni si offrivano
alle carezze del tuo primo amore
come seta sulla seta?
Torni a chiudere la porta.
Non riesci più ad uscire. Sogni
un uomo che ancora ti dichiari
che sei bella guardandoti
che ti dica
che la vita da domani
sarà diversa più vera
di certi romanzi
dove la realtà
è travolgente e sa donare
ai gesti di ogni giorno
il profumo…

View original post 22 altre parole

Isis And The Enduring Nature Of Egyptian Mythology In DC Comics

The Comic Vault

Comics have explored ancient mythology in great detail, featuring various characters linked to different pantheons. DC are known for favouring Egyptian mythology through characters like Hawkgirl and Black Adam. In particular, Adam has gained prominence as one of the most powerful characters in the DC Universe. A character linked to Adam’s legacy is Isis, though she has roots that extend back to the 1970s.

In her modern interpretation, Isis acted as a superhero who sowed for peace. But the connection she had to Black Adam corrupted her, making for an intriguing story. I’m looking into the history of the character to see how she developed.

View original post 457 altre parole

Torta con banane e amaretti

Le delizie di Patrizia

Torta con banane e amaretti250 g di farina 00
50 g di fecola di patate
100 g di amaretti secchi sbriciolati
120 ml di latte
200 g di zucchero di canna
120 g di burro morbido
1 bustina di lievito
1 baccello di vaniglia
scorza grattugiata di 1 limone bio
3 uova
1 banana bella matura
q.b. amaretti per il decoro
q.b. zucchero a velo per spolverizzare

Preparazione: montare il burro con lo zucchero. Sempre montando aggiungere un uovo alla volta alternandolo con cucchiai di polveri setacciate (farina, fecola e lievito) e cucchiai di latte. Proseguire in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Ottenuto un impasto bello liscio, aggiungere la scorza, la vaniglia, la banana tagliata a piccoli pezzetti, gli amaretti tritati ed amalgamare il tutto.

Foderare una teglia (da 22 cm di diametro) con della carta forno, versarci dentro il composto ed infornare in preriscaldato statico a 180° per 35 minuti circa…

View original post 38 altre parole

Your OPINION is NOT a FACT

WRITE THEM ALL.

Have you known someone who always expressing their opinion as if it were facts?  Someone who thinks their judgment is always right, that they know better, and unwilling to accept the other’s certainty?

I do know someone like that who always correct our words and perspective, who are always insisting and imposing her views. Someone who is really, really annoying.

At first, I really couldn’t handle her. I always tend to fight back and tried to torment her just to release my annoyance. It pissed me off every time she says something so we argued a lot and we haven’t talked for almost a month. When the space between us became inevitable, some friends meddled to settle our issues.

To make the story short, we reconciled and we’re good right now. How did we do it? I mean, how did I do it? It takes a lot of courage…

View original post 164 altre parole

Il cammino materano

giadastellato

puglia

Il Cammino Materano è una rete di itinerari che, ricalcano sentieri storici e tratturi antichi, raggiungono Matera attraverso parte della Puglia e della Basilicata. 4 percorsi che prendono il nome della storia (via Peuceta, Via Sveva, Via Ellenica, Via Dauna) e partono rispettivamente da Bari, Trani, Brindisi e Lucera. La Via Peuceta, che unisce la Basilicata di San Nicola a Bari ai Sassi di Matera in sette tappe e circa 160 km, è al momento l’unica completamente tracciata, georeferenziata e con le strutture di accoglienza individuate. Si può tranquillamente percorrere in autonomia, scoprendo una natura selvaggia e bellissima, riccadi profumi e di gente ospitale e piena di spirito.

Grotte Rupestri e Pane con il Timbro

Le Murge sono un altopiano carsico che si conquista superando una serie di gradoni rocciosi, dislivelli modesti che aprono le porte di un mondo antico. Camminando nella steppa murgiana è facile imbattersi in…

View original post 449 altre parole

Odorare di malattia anche se si è sani

ORME SVELATE

Risultati immagini per Sick saatchi art The sick and the mad (Allerym)

Gli odori ci circondano, fornendo spunti su molti aspetti dell’identità personale, incluso lo stato di salute. Ora, la ricerca del Monell Center estende la portata e il significato degli odori personali come fonte di informazioni sulla salute di un individuo. Un nuovo articolo sulla rivista Scientific Reports rivela che gli odori corporei di animali sani che condividono un ambiente con animali malati diventano come gli odori degli animali malati. I risultati suggeriscono che i segnali degli odori associati alla malattia possono causare cambiamenti biologici in individui sani, con un potenziale impatto sui contatti sociali e forse anche su modelli di diffusione della malattia. L’esposizione agli odori di individui malati può innescare risposte protettive o preparative nelle loro parti sociali per ridurre al minimo il rischio di imminente infezione. Il lavoro precedente aveva dimostrato che l’infiammazione porta a cambiamenti di odore corporeo, suggerendo che gli…

View original post 307 altre parole

I cibi giusti per una notte di piacere

Creando Idee

Sognate trascorrere serate ad alto tasso di piacere? Il modo migliore per dare il via ad una magnifica serata a due è servire una deliziosa cenetta dai piacevoli “effetti collaterali”. Scegliendo i giusti ingredienti si potrà concludere ogni appuntamento con i fuochi d’artificio. Alcuni alimenti, infatti, vantano note proprietà afrodisiache. Unendoli correttamente, il passaggio dalla tavola alle lenzuola sarà questione di un attimo. Per ottenere risultati garantiti Grazia. Rg ha proposto alcune ricette afrodisiache in grado di risvegliare la passione. Per provare le virtù, non resta che verificare. Tra le ricette in grado di stuzzicare il palato e non solo, ci sono degli involtini di mare marinati con spezie. Il pesce è ricco di iodio e zinco, entrambi considerati ottimi afrodisiaci. Basta marinare gamberi e capesante in una mistura di olio di oliva, sale, peperoncino e zenzero e formare degli spiedini. Il peperoncino, infatti, è un efficace vasodilatatore. Lo…

View original post 269 altre parole

Scrigno di mezze penne con zucchine e asparagi

InTheNameOfSeitan

La difficoltà potrebbe rivelarsi nel procurarci delle belle terrine che serviranno nel proporre la pietanza che andrò a descrivervi, e che per l’appunto costituiranno il pezzo forte della presentazione. Non disperate qualcosa che potrà fare al caso vostro salterà fuori…

Ingredienti (per 2 persone):

180 g di mezze penne rigateAvat_pag

3 zucchine di media grandezza

Una dozzina di asparagi

1 spicchio d’aglio privato dell’anima

15 g di formaggio vegetale

Sale

Pepe

Pangrattato

Olio evo

Mondiamo gli asparagi privandoli della parte più legnosa del gambo e cuociamoli a vapore per circa 10/15 minuti.

img_7004

Priviamoli delle rispettive punte e mettiamole da parte perchè ci serviranno nella guarnizione finale.

img_7007

Tagliamo in quattro le zucchine nel senso della lunghezza e in una padella mettiamo un filo di olio e lasciamo scaldare facendo attenzione a non bruciarlo.
Facciamo soffriggere le zucchine con una leggera spolverata di pepe avendo cura di spadellare di tanto in…

View original post 271 altre parole

Stress e depressione

ORME SVELATE

Risultati immagini per Stress saatchi art Stress (Ryan Williams)

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel 2015 il 4,4 per cento della popolazione mondiale, 322 milioni di persone in tutto il mondo sono state colpite dalla depressione. Nella ricerca delle cause alla base di questo disturbo diffuso, i ricercatori hanno concluso che potrebbe derivare dalla predisposizione combinata con i fattori di stress ambientale di una persona. Finora, è noto che le persone più predisposte alla depressione mostrano una disregolazione del sistema di risposta allo stress endogeno, altrimenti noto come l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene (asse HPA), che viene normalmente attivato quando ci troviamo di fronte a una situazione stressante. Questa risposta aumenta la quantità di cortisolo, fornendo all’organismo più energia di fronte a una potenziale minaccia o sfida. Una volta superata la situazione difficile, diversi meccanismi di controllo nell’asse HPA normalmente assicurano che il sistema ritorni ad uno stato bilanciato. Nelle persone che soffrono di disturbo depressivo o che…

View original post 309 altre parole

Rimettersi in forma

Creando Idee

Dopo un lungo periodo di relax assoluto, con tanto di pranzi e cene senza controllo, è il momento di rimettersi in forma: ecco qualche consiglio.Relax totale, pochissimo movimento, forchetta mai tirata indietro, dolci a volontà e magari qualche cocktail di troppo. Durante le ferie è davvero molto difficile controllarsi a tavola e, non a caso, uno dei propositi più comuni in riva al mare sotto l’ombrellone negli ultimi giorni di vacanza è sempre lo stesso: da settembre dieta e palestra. Ma ci sono anche altre indicazioni utili per rimettersi in pista dopo aver accumulato qualche chilo in più, e facilmente pure qualche tossina, al rientro dalle ferie. E i primi, certamente, trovano fondamento nelle buone intenzioni di fine estate, perché la cosa migliore da fare per dimenticare purtroppo i rilassanti momenti di ozio e divertimento sfrenato, è svolgere un bel po’ di attività fisica. Basterebbe persino camminare a passo discreto…

View original post 256 altre parole

Tumori e cibo spazzatura

Creando Idee

Contengono troppi zuccheri, sale, conservanti, sono poveri di vitamine e di fibre: alimenti come snack, merendine, pasti pronti, oltre alle bibite gassate, non hanno certo fama di giovare alla salute. Aumentano anche il rischio di tumore? Un vasto studio ha rilevato uno dei primi indizi concreti di un possibile legame tra il consumo dei cosiddetti “cibi ultra-trasformati” e il cancro. Gli alimenti ultra-processati, o ultra-trasformati, sarebbero secondo la definizione di un’agenzia dell’OMG quelli che, oltre a zuccherosale,oli e grassi aggiunti, contengono come additivi sostanze estratte dagli alimenti come caseina, siero di latte e proteine isolate, o sostanze sintetizzate da componenti alimentari come oli idrogenati, amidi modificati e aromi non utilizzate solitamente nella preparazione casalinga dei cibi. alimentazione, cibo processato, junk food, dieta, sale, grassi, zuccheri, cibo spazzatura.Una dieta in cui questi cibi hanno la maggioranza, a scapito di cibi freschi, è stata legata all’obesità…

View original post 206 altre parole

Riusciva, di Rosetta Amoroso

Riusciva, di Rosetta Amoroso

riusciva

A scorgere appena, quel grappolo,

Dalla finestra ,della camera dove passa ormai

le sue tristi giornate,tra sedia e lettino,

grappolo di glicine, che le profumava le giornate, le annunciava il tempo ,notava il vento che scuoteva i fiori, o la pioggia, che bagnava e. Poi il sole che gentilmente asciugava ,sapeva che lei ci teneva a quel  grappolo, era un dono per lei, le donava ormai un qualcosa in simbiosi con il mondo esterno,

Le comunicava, e annunciava la natura fuori il trasformismo ,ma non poteva fare altro, forse ha chiesto alla luna nelle tante sere luminose ,

Di alleviare le differenze, la solitudine, ma ormai ,in una. Sera di freddi e gelido inverno,

Si spezzò quel ramo fragile ormai ,come si spezzò la vita ormai appesa ad un filo di quella donna, madre nonna e a sua volta figlia, bella e giovane .

Ormai insieme al glicine volate via .

Amoroso.

Rosetta. Settembre@D,R,,,#

Ritratto di Signora, di Marcello Comitini

ritratto-di-signora

Hai indossato i tacchi alti ravviati
i capelli lisciate le pieghe
della tua gonna lungo i fianchi.
Sei pronta.
Tieni in mano le chiavi dell’auto.
Pronta
per andare incontro al nuovo giorno
lasciare
in silenzio queste stanze.
Apri la porta.
Di sfuggita guardi nello specchio
la tua immagine.
Ti arresti sorpresa
nel vedere sul tuo volto
svaniti gli anni dell’adolescenza.
Sei sempre tu
o un’altra ha preso posto nel tuo corpo?
Il tuo respiro si fa lento e debole.
Dove sono
gli anni quando i tuoi seni si offrivano
alle carezze del tuo primo amore
come seta sulla seta?
Torni a chiudere la porta.
Non riesci più ad uscire. Sogni
un uomo che ancora ti dichiari
che sei bella guardandoti
che ti dica
che la vita da domani
sarà diversa più vera
di certi romanzi
dove la realtà
è travolgente e sa donare
ai gesti di ogni giorno
il profumo malinconico dei ricordi.

Adesso senti dentro il petto come un dolore.
Nella tua memoria
il pezzo mancante tra l’adolescenza e questo dolore

Tulipani neri, di Maria Cannatella

Tulipani neri, di Maria Cannatella

dsc_04511

Li vedeva sempre neri,

quei tulipani,

che invece erano colorati.

Neri, come il buio della notte,

come un mare senza acqua,

ed un cielo senza stelle.

Neri come il colore della rabbia,

che certi giorni,

le avvolgeva il cuore,

facendola rattristare per il nulla.

Li voleva colorare quei tulipani,

per poter rallegrare la sua vita,

tingendole di felicità e spensieratezza.

Poter un giorno ritornare a sorridere,

lasciando alle spalle tutto ciò che era triste. Continua a leggere “Tulipani neri, di Maria Cannatella”

GELATIIIIIII… di Ivaldi Sergio

GELATIIIIIII… di Ivaldi Sergio

Alessandria: Chi si ricorda di questo gelataio che lo trovavamo dappertutto, girava in lungo ed in largo la città e frazioni limitrofe.

Gelati

Era bellissimo vederlo e poter mangiare il suo gelato, specialmente quando lo trovavi al mercato, sia in p.zza della Libertà che poi in p.zza Garibaldi… bei ricordi. Portava i suoi gelati in tutta la città e periferia.Sempre presente ci aspettava all’uscita della piscina coi gelati e gli stic a forma rotonda.
Quancc ani’ i son pasa’ me mari um catava lo stic !
“Crema e cioccolato da 100 lire. Grazie signore”
Quando era al mercato e la mia mamma mi comprava il gelato lui con il suo sorriso mi diceva bambina che gusto vuoi.
Lo trovavi ovunque… anche a riva Bormida.
Sotto casa prendevo sempre il ghiacciolo per me e a mio fratello il gelato che bei ricordi lo aspettavano gelatiiiiiiiiiii….
Un maestro che a portato avanti con onore l’arte del vero gelato artigianale delle valli del Cadore grazie

“Le persiane verdi” di G. Simenon, recensione di Rossana Massa

“Le persiane verdi” di G. Simenon, recensione di Rossana Massa

Le persiane

Ho appena terminato la lettura de “Le persiane verdi” di G. Simenon.
Protagonista è un attore di successo,Maugin,sessantenne,che si è costruito fama e ricchezze partendo dal nulla. Sopportando ogni ristrettezza,applicando il cinismo più feroce pur di arrivare,irrispettoso coi sentimenti altrui,affamato di sesso casuale perché non conta neppure quanto possano essere belle o capaci le donne.
Segretamente generoso. Diventa persin padre di una figlia non sua,sposandone la giovane madre incinta e perduta ,con cui si comporta quasi da padre.
È che deve fare i conti con il passato che lo ha condotto fin lì,con le persiane verdi vagheggiate quando in Costa Azzurra sono azzurre e chiudere la sua vicenda perché il suo cuore non è che una vizza e floscia pera.
Tanto successo.
Tanto tempo perso con affetti mai provati.
Coma.

Il Signore delle Mosche, di William Golding, recensione di Rossana Massa

Il Signore delle Mosche, di William Golding, recensione di Rossana Massa

Il signore delle

Ho terminato di leggere “Il Signore delle Mosche”, il rovesciamento del mito del buon selvaggio di Rousseau, nella dimostrazione che anche una giovanissima umanità, quasi priva di condizionamenti, in un contesto dal clima mite con cibo a disposizione e la possibilità di una vita serena e collaborativa, arriverà a preferire l’azione all’intelligenza e a questa la prepotenza.

Avrà bisogno di gerarchie, di nemici,di divinità a cui chiedere benevolenza ma anche di dei sanguinari e malefici, a cui sacrificare la vita. La propria o quella altrui.

Infine ucciderà e non soltanto per mangiare.

L’umanità va costantemente educata, guidata da leggi e costantemente sorvegliata nella sua crescita come individui e come popoli o è capace di ogni nefandezza ed è guidata dall’irrazionalità e dalla sopraffazione

Questa sera al Conservatorio Vivaldi di Alessandria

Questa sera al Conservatorio Vivaldi di Alessandria

Conservatorio

Martedì 25 settembre, ore 21

MASTER-KONZERTE VI – Concerto di THIBAUT GARCIA:

https://www.conservatoriovivaldi.it/event/mk-vi-thibaut-garcia-chitarra/

Durante il 51°Concorso Internazionale di Chitarra “Michele Pittaluga” – sito del Concorso : www.pittaluga.org 

Domenica 30 settembre, dalle ore 11 alle ore 23

MUSICA IN RETE VIII

Maratona musicale non-stop di 12 ore

 https://www.conservatoriovivaldi.it/event/musica-in-rete-viii-maratona-di-12-ore/

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA “ANTONIO VIVALDI

Aglio, olio e assassino, di Pino Imperatore, recensione di Rossana Massa

Aglio, olio e assassino, di Pino Imperatore, recensione di Rossana Massa

Conclusa la lettura di “Aglio,olio e assassino” di Pino Imperatore. Veramente rilassante, qualche volta fa sorridere,tuttavia è un polpettone politicamente corretto per ragazzetti, anche se ci sono due delitti.

aglio

C’è tutto lo scontato possibile buonista: il killer pazzo,gli osti simpatici,il poliziotto disarmato per scelta,qualche accenno alle donne maltrattate e ai senzatetto e una vittima è lesbica.

Ci sono alcune macchiette bonarie,femmine fatali e una seducente fanciulla angelica dai capelli rossi. Non mancano due cani. Gli accenni al cibo sono parecchi e le notizie storiche interessanti.

Un pizzico di umorismo,ma va bene se proprio siete alla frutta della vostra prontezza mentale. È una salvietta rinfrescante dalle brutture della vita.

La Ventiseiesima edizione del Torchio d’Oro, 87 vincitori, 20 diplomi di eccellenza e 1 Oscar

La Ventiseiesima edizione del Torchio d’Oro 87 vincitori, 20 diplomi di eccellenza e 1 Oscar

Casale Monferrato: È giunto alla ventiseiesima edizione il concorso enologico Torchio d’Oro (autorizzato dal Ministero per le Politiche Agricole), competizione che vede i vini del Monferrato Casalese protagonisti organizzata dall’Assessorato all’Agricoltura del Comune di Casale Monferrato in collaborazione con l’Istituto Agrario Luparia di San Martino di Rosignano.

Torchio d'Oro 2018

La gestione del concorso è demandata ad un apposito Comitato Organizzatore il cui regolamento è approvato dal Ministero delle Risorse Agricole ed ha come obbiettivo fondamentale “il miglioramento qualitativo della viticoltura e della vinificazione e la valorizzazione dei vini migliori, favorendone la conoscenza, l’apprezzamento e la contrattazione”.

Quest’anno sono stati presentati ben 140 vini (18,60% in più rispetto ai campioni presentati nel 2017), in rappresentanza di 33 aziende del territorio.

Le commissioni composte da enologi, enotecnici ed esperti del settore, hanno valutato come vincitori 87 vini (in allegato) il cui elenco era stato diramato nel mese di giugno. Continua a leggere “La Ventiseiesima edizione del Torchio d’Oro, 87 vincitori, 20 diplomi di eccellenza e 1 Oscar”

Rita Rossa ex Sindaco, risponde al Sindaco Gianfraco Cuttica sul teatro

Rita Rossa ex Sindaco, risponde al Sindaco Gianfraco Cuttica sul teatro

di Pier Carlo lava

Alessandria, non poteva di certo mancare la polemica fra la vecchia amministrazione di Centro sinistra di Rita Rossa e l’attuale di Centro destra del Sindaco Gianfranco Cuttica, questa volta il tema in questione è il Teatro municipale di Alessandria. Conosciamo tutti per averla vissuta in questi anni la lunga e dolorosa vicenda dello stesso, dovuta all’inquinamento da amianto causata da incompetenza durante l’esecuzione di alcuni lavori e l’impegno profuso in seguito dalla precedente amministrazione per bonificarla. In questi giorni c’è stata una polemica della quale riportiamo la risposta di Rita Rossa al Sindaco Gianfranco Cuttica, del resto questa è la politica…. In tal senso non riteniamo di prendere posizione in merito, anche perchè a nostro avviso i politici dovrebbero evitare polemiche sterili che non portano da nessuna parte e collaborare nell’interesse generale dei cittadini e della città, ma a quanto pare in politica è un utopia.

rita rossa vs cuttica.jpg

Non sono parole che deve dire un Sindaco ma una dichiarazione sbagliata un poco isterica può capitare.
Caro Gianfranco non condivido nulla di ciò che dichiari oggi, non certo nel modo e nel tono e tantomeno nel contenuto. Voglio però partire da un elemento positivo, una scelta giusta che condivido e che anzi avevamo avanzato con l’assessore Oneto e cioè l’utilizzo della sala Grande, ora grezza e spoglia, per eventi di rilievo. Dopo la riapertura che facemmo nel 2016, a seguito della bonifica, sabato sera, per il Concorso Pittaluga, si riapriranno nuovamente le porte della sala grande. Tu non avrai i denigratori dell’iniziativa perché oggi governano con te e ciò che li scandalizzava ieri, ora li esalta. Potenza del tempo.  Continua a leggere “Rita Rossa ex Sindaco, risponde al Sindaco Gianfraco Cuttica sul teatro”

Educazione alimentare di Cristina Saracano

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Rprendono quest’autunno ad Alessandria gli appuntamenti con l’educazione alimentare, per gustare cibi sani e di stagione.

Andrea Ribaldone, chef di fama nazionale che ha lavorato in diversi ristoranti della nostra città e ora gestisce un noto locale a La Morra (Cn), ritornerà da noi per questa iniziativa.

Il 26 settembre, infatti, aiutato dagli studenti della scuola professionale, cucinerà alla Caritas.

Un nell’appuntamento, perché il cibo è necessità, cultura e conoscenza del territorio.

View original post

Manuela Ulandi, Confesercenti: Platea Cibis a Acqui terme Confesercenti: Platea Cibis a Acqui terme

Manuela Ulandi, Confesercenti: Platea Cibis a Acqui terme

Platea Cibis è una kermesse culinaria itinerante. Una manifestazione di street food con prodotti regionali tipici del nostro paese e piatti internazionali, che tocca le principali piazze italiane.

L’appuntamento ad Acqui Terme è il 28-29-30 Settembre, in Corso Bagni  dalle ore 12 alle ore 24.

Platea Cibis_Acqui Terme2018

I cibi di strada e i sapori della cucina popolare trasformeranno la piazza in un luogo di aggregazione e convivialità, dando anche alle attività commerciali o turistiche una buona occasione per promuovere le proprie attività.

Il territorio diviene così un palcoscenico dove lo street food italiano e non solo rende tutti protagonisti, un viaggio per riscoprire il piacere del vivere le piazze o vie del centro storico. Continua a leggere “Manuela Ulandi, Confesercenti: Platea Cibis a Acqui terme Confesercenti: Platea Cibis a Acqui terme”

I supereroi della campagna IBDUnmasked di Takeda al Summer Camp Junior di AMICI Onlus

HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone

Finora erano gli invincibili supereroi protagonisti della graphic novel di IBDUnmasked. Ora sono diventati personaggi reali in carne ed ossa che fanno divertire, stupiscono e sostengono i ragazzi con IBD (Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali).

Infatti, in occasione del Summer Camp Junior, organizzato da AMICI Onlus nel cuore della Maremma Toscana, Switchback, Rubblerouser, Luminaria, Samarium e Datawave, impersonati da alcuni componenti dello staff dell’Associazione, si materializzano e prendono vita per interagire con i ragazzi, unire le forze e combattere il cattivo, ovvero la malattia.

Ripercorrendo il messaggio della campagna, l’evento ha il duplice scopo di celebrare il coraggio, la forza e la determinazione con cui i ragazzi con colite ulcerosa o malattia di Crohn affrontano la malattia e di incitarli ad abbracciare il supereroe che è in loro.

E così, attraverso il gioco e il divertimento, i ragazzi hanno l’opportunità di conoscere da vicino i supereroi e i loro superpoteri:…

View original post 508 altre parole

La maggior causa di divorzio…l’affetto

Creando Idee

Uno studio pubblicato sul Journal of Personality ha seguito 168 coppie per 13 anni per scoprire quali segnali anticipano il divorzio. E anche quali sottolineano un rapporto sano e duraturo. Ebbene, secondo quanto affermato da alcuni ricercatori, esiste una variabile che è in grado di avvertire se una coppia è destinata al fallimento coniugale. Pensateci. Potrebbe essere vero. Secondo gli autori, “le coppie che hanno divorziato dopo sette o più anni erano quasi ‘golosamente’ affettuose e innamoratissime. Mostrando circa un terzo di affetto in più rispetto ai coniugi che sono invece rimasti felicemente sposati”. A tal proposito Madeleine Mason, ha dichiarato a all’Independent. “Alcune persone rimangono catturate nell’infatuazione di una relazione ed è noto che l’infatuazione non è uno stato di lunga durata, il cuore che esce dal petto è per un periodo” “Una volta che questi scompaiono, si deve guardare a ciò che rimane. E se non vi è…

View original post 227 altre parole

Utili e indispensabili

Creando Idee

Avete un cassetto pieno di utensili da cucina che non avete mai usato e mai userete: fruste in silicone, spremiagrumi, spatoline flessibili, forchettoni…. Adesso potete liberarvi di quasi tutto e conservare solo i 9 utensili veramente utili elencati qui sotto: Un coltello da chef: è abbastanza grande da permettere di tagliare un’arancia o un petto di pollo con un gesto solo, ed è molto comodo da usare. Una spatola piatta di metallo abbastanza resistente da rimuovere il cibo incollato. Un mestolo, per… be’, sapete a cosa serve un mestolo. Un forchettone, ottimo per tagliare e servire la carne insieme al coltello da chef Un grosso cucchiaio di legno, probabilmente l’utensile da cucina più utile in assoluto. Un tagliere, con una scanalatura, per raccogliere eventuali fluidi, evitando di farli colare sul pavimento della cucina. Un paio di pinze da cucina. Un apriscatole, Un cavatappi. Certo, ci sono…

View original post 121 altre parole

Il latte materno aiuta a sviluppare meglio il cervello dei prematuri

ORME SVELATE

Risultati immagini per breastfeeding saatchi art Nurse and baby (Paula Fridman)

I bambini nati prima della loro data di scadenza mostrano uno sviluppo cerebrale migliore quando alimentati con il latte materno piuttosto che con quello artificiale. Gli esperti dicono che aiutare le madri a fornire latte materno nelle settimane successive al parto potrebbe migliorare i risultati a lungo termine per i bambini nati pre-termine. La nascita prematura è stata collegata a una maggiore possibilità di problemi con le abilità di apprendimento e di pensiero in età avanzata, che si pensa siano collegate alle alterazioni dello sviluppo cerebrale. Gli studi hanno dimostrato che la nascita pre-termine è associata a cambiamenti nella parte della struttura del cervello che aiuta le cellule del cervello a comunicare tra loro, noto come sostanza bianca. I ricercatori dell’Università di Edimburgo hanno studiato le scansioni cerebrali con risonanza magnetica da 47 bambini di un gruppo di studio noto come la loro coorte di…

View original post 301 altre parole

Punti luminosi

OpinioniWeb-XYZ

orion_belt

Nell’ammasso infuocato

prima del Big Bang

in una stella primordiale che tutto raccoglieva

eravamo insieme

omogeneità d’essere

indifferenza nella luce.

Poi all’improvviso punti luminosi

si distinsero dal tutto

come esseri coscienti alla ricerca di sé stessi.

Esplosione primordiale che ci lanciò nel buio

dispersi in un oceano

sperando in una meta.

Ci siamo poi incontrati in una terra verde

dove la vita lotta per vincere la morte.

Come esseri divisi ora noi cerchiamo il Tutto

pensando a noi stessi come punti luminosi

individui solitari ma fratelli delle stelle.

Vaghiamo nella notte e a volte ci incontriamo

restando rapiti dall’amore di qualcuno

che forse già incontrammo nella stella primordiale

condividendo una luce che a tutti apperteneva.

View original post

#Travelsfordreamers: Look Left

The Traveling Fork

Vi ricordate del Blog Tour a cui avevo partecipato tempo fa? Il libro in questione era ambientato a Londra, e mi è sembrato perfetto per questa rubrica. Ecco quindi il mio suggerimento di lettura per oggi: Look Left, scritto dalla bravissima Katiuscia Napolitano del blog RaccontAmi | Tutto è una storia.


kat.png

Trentotto anni, single per scelta, Livia si divide tra i suoi amori: la libreria che conduce con l’amica Alexis e il suo blog, The Travelling Girl, in cui racconta i suoi viaggi in solitaria. Tutto però cambia quando il blog viene selezionato per un concorso indetto da un noto editore di guide turistiche: per vincere deve presentare una guida con sei attrazioni della propria città, corredato da fotografie. Il premio in palio è un contratto di collaborazione.

Poi c’è Pedro, fotografo e direttore creativo per un’azienda che stampa calendari. Il suo capo decide di metterlo in rivalità con Mark, giovane collega che da…

View original post 254 altre parole

Un astringent sauvage des bois et des talus : le fraisier sauvage

Spotjardin.com

Comme chaque semaine, voici un autre article que je tiens à vous faire partager de notre regrettée Cathy afin de faire vivre ses écrits en son souvenir. 

Fragaria vesca >>> petite fraise

fraisier.jpgFraisier sauvage, fraisier commun, fraisier des bois … cette petite plante herbacée de la famille des rosacées aime croître spontanément dans les sous-bois, le long des talus, dans tous les lieux sauvages frais et un peu humides.

View original post 263 altre parole

Mangiate funghi ma fate attenzione

Creando Idee

Con l’arrivo di settembre incrementa il numero di funghi sul nostro territorio e con loro anche il numero di casi di intossicazione o avvelenamento. DaI Centro  antiveleni del Territorio  arrivano le 10 regole d’oro per poter mangiare funghi in sicurezza evitando di sentirsi male.Ecco dunque a cosa prestare attenzione per mangiare funghi in sicurezza: non mangiare i funghi raccolti lungo le strade e in luoghi a rischio contaminazione industrie e campi agricoli per esempio portare tutti i funghi raccolti al controllo di commestibilità degli Ispettorati micologici delle Asl presenti in tutta Italia utilizzare contenitori specifici per la raccolta che siano, ad esempio, aerati evitare le buste di plastica non raccogliere funghi se non si è in possesso del tesserino autorizzativo ricordarsi che non è vero che i funghi che crescono sugli alberi non sono tossici non mangiare troppi funghi, quindi moderare le quantità in fase di cottura non coprire la…

View original post 123 altre parole

La creatività nel Travel Journal

#COMUNICAZIONE

IMG_20180815_122520_544

Quest’estate ho (ri)scoperto il piacere di scrivere il diario, ma questa volta dedicato interamente ai viaggi. Premetto che sono sempre stata innamorata delle parole. Da quando ho imparato a scrivere, appunto pensieri, idee, ricordi, emozioni, che siano sulle pagine sbiadite di un vecchio quaderno o sul tovagliolo di una caffetteria. È un momento intimo, quasi sacro, dove sono solo io a scegliere di dar valore a “qualcosa”, a dargli una seconda vita. Così, nelle notti insonni d’estate e sui treni/aerei/navi che mi portavano da una città all’altra, mi sono dilettata a ridar vita a quei momenti, per me, dal valore aggiunto, di quando respiro l’aria di un posto lontano. Mi sono sbizzarrita su internet a cercare idee e il risultato è stato inaspettatamente incredibile. Per prima cosa, ovviamente, bisogna scegliere il diario da acquistare. Per un’amante del vintage come me, non potevo che scegliere un diario color cuoio dalle pagine…

View original post 114 altre parole

Centinaia di lune, poesia di Roberta Borgia (testo e video)

Centinaia di lune, poesia di Roberta Borgia

“Quel che certo m’affranca è la superba ostinazione di abbandonarmi alla vita… Come un’eroina bugiarda, alla quale si chiede cosa sia il coraggio. Già sapendo che le sue gesta nervose sono scivolate,per caso dentro l’istinto di sopravvivenza.

Poesia

https://www.youtube.com/watch?v=kerMnfa9ffc

Bosco delle storie 

Bosco delle storie 

Cari amici di Nati per LeggerePiemonte, anticipando la Festa dei nonni 2018 di qualche giorno, abbiamo pensato di festeggiare tutti insieme in un posto magico, con letture ad alta voce, incontrando tanti animali e passeggiando…

boscodellestorie2018-web

nel Bosco delle Storie

fra Novi e Tassarolo

Venerdì 28 Settembre, ore 15.00

Presso la Cascina “Cin Cin” Via Tassarolo, 25. 

* * *

Letture a cura di bibliotecari e lettori volontari per nonni, bimbi, genitori con gatti, cani ed altri animali addestrati all’interazione con i piccoli

… e merenda finale  Continua a leggere “Bosco delle storie “

Mauro Bianco, Coldiretti: A Gabiano “il buono della nocciola” ha conquistato i consumatori

Mauro Bianco, Coldiretti: A Gabiano “il buono della nocciola” ha conquistato i consumatori

Un fine settimana che ha visto esperti e tecnici a confronto sulla corilicoltura

Incontro dedicato alle qualità organolettiche della tonda gentile del Piemonte

“In Monferrato, la coltivazione del nocciolo è ormai una realtà capace di garantire opportunità di impiego e reddito migliorando l’ambiente e il paesaggio, continuando a promuovere nuovi accordi di filiera. La qualità: questa è la nostra arma vincente per essere competitivi. La Tonda Gentile ha caratteristiche uniche nel suo genere, la migliore, forti di questo dobbiamo promuovere e valorizzare sempre di più il nostro prodotto e il nostro territorio”.

Così Mauro Bianco, presidente Coldiretti Alessandria, durante il suo intervento alla sedicesima edizione della Fiera Mercato della Nocciola Piemonte che ogni anno si svolge con rinnovato interesse da parte di esperti del settore e di pubblico alla Piagera di Gabiano, in Val Cerrina, in collaborazione con Coldiretti Alessandria.

Dopo il successo dello scorso anno l’appuntamento ha visto la nocciola protagonista sia sabato che domenica. Continua a leggere “Mauro Bianco, Coldiretti: A Gabiano “il buono della nocciola” ha conquistato i consumatori”

L’IDIOTA, di vittoriano borrelli

L’IDIOTA, di vittoriano borrelli

La bontà non paga (quasi) mai. Spesso scambiata per ingenuità, antitesi della furbizia, della capacità di imporsi su tutto e su tutti, finanche per l’idiozia come il celebre romanzo di Dostoevskij diffuso tra il 1868 e il 1869. Oltre un secolo fa ma terribilmente attuale, l’opera del celebre autore russo sarebbe oggi una fiction di successo che farebbe un baffo alle più seguite del momento. 

IDIOTA

Il romanzo, di matrice psicologica e per certi versi fiabesco ma con una morale capovolta (i buoni sono condannati all’inferno), ruota intorno alle vicende del protagonista, il giovane principe Myskin, che dopo essere stato in Svizzera per curarsi da una grave malattia nervosa, ritorna a Pietroburgo. Qui intreccia una tormentata relazione con la bella Natasja Filippovna, contesa dall’amico Rogozin, follemente innamorato della donna, e dal segretario Ganja le cui mire sono tutt’altro che disinteressate dopo aver appreso di un ingente lascito che la Filoppovna ha ricevuto da un benefattore. 

Myskin si offre di sposare Natasja per salvarla da questa sorta di corteggiamento trilaterale che la pone come merce di scambio, ma la donna non si sente all’altezza del nobile decaduto e decide di unirsi all’irruente Rogozin. Quest’ultimo tuttavia non accetta che Natasja provi dei sentimenti per Myskin e preso dalla gelosia la ucciderà condannando l’amico ad una follia senza appello.  Continua a leggere “L’IDIOTA, di vittoriano borrelli”

Titti Palazzetti: La 57a Festa del Vino del Monferrato tocca quota 120 mila presenze! Record al Mercato Pavia

Titti Palazzetti: La 57a Festa del Vino del Monferrato tocca quota 120 mila presenze! Record al Mercato Pavia

Festa del vino 2018 - tavolate

Casale Monferrato: Due fine settimana dal clima certamente estivo hanno indubbiamente favorito il grande successo della cinquantasettesima edizione della Festa del Vino del Monferrato di Casale Monferrato (dal 14 al 23 settembre). L’Assessorato alle Manifestazioni stima che al Mercato Pavia nei due weekend consecutivi  di kermesse enogastronomica (da venerdì nel tardo pomeriggio fino a domenica sera) siano transitate circa 110 mila persone (dato stimato in collaborazione con le forze dell’ordine, con il media partner Radio Gold e con il Consorzio Mon.D.O.), il numero più alto mai registrato. L’area della festa, con ben 22 produttori di vino locali e 29 Pro Loco a proporre le loro specialità, anche in questo caso numeri da record, è stata letteralmente invasa dai golosi che hanno preso d’assalto per ognuno dei dieci appuntamenti i posti a sedere al coperto sotto le tensostrutture.

Si sono registrati buoni riscontri di partecipanti anche dalle tante iniziative collaterali organizzate in città durante tutto il mese, a partire dai concerti della Folkermesse al Castello del Monferrato (circa 10 mila persone nei due fine settimana), teatro inoltre di diverse mostre a ingresso gratuito ma anche sabato 22 dell’inaugurazione dello sportello del Sito Unesco e della cerimonia di premiazione del concorso enologico Torchio d’Oro, il cui oscar è andato all’azienda Colle Manora di Quargnento che ha inoltre partecipato per la prima volta alla Festa del Vino. Continua a leggere “Titti Palazzetti: La 57a Festa del Vino del Monferrato tocca quota 120 mila presenze! Record al Mercato Pavia”

Informagiovani : I bilanci dopo i primi mesi di apertura

Informagiovani : I bilanci dopo i primi mesi di apertura

Casale Monferrato: A oltre un anno dalla sua inaugurazione, risalente al mese di aprile del 2017, è tempo di bilanci per l’Informagiovani di via Magnocavallo 13 (nei locali antistanti il Centro per l’Impiego), i cui servizi si rivolgono ai ragazzi dai 13 ai 35 anni di tutto il territorio monferrino.

Informagiovani sc

A gestire l’ufficio è la Cooperativa Orso di Torino, realtà con sedi territoriali anche in provincia di Cuneo e Asti si occupa di diversi sportelli informativi rivolti ai giovani in tutto il Piemonte.

L’informagiovani è aperto il mercoledì e il giovedì dalle 15 alle 18. Il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Nei suoi locali è possibile trovare supporto alla ricerca di lavoro attraverso diverse fonti, alla redazione di curriculum. Per questo si intrattengono rapporti con il Centro per l’Impiego, le agenzie per il lavoro e si tengono sotto controllo siti specializzati e concorsi. Continua a leggere “Informagiovani : I bilanci dopo i primi mesi di apertura”

MADRE NERA, di Vincenzo Elefante

MADRE NERA, di Vincenzo Elefante

Tristezza, via da me quel velo nero!
Vattene, e non tornare alla mia porta.
Sei vento? Non turbare le mie notti.

E non tornare, cagna maledetta!
Ritorna tra gli zombie ad abbaiare
alle stelle e alla luna, madre nera.

Che importa se il mare
si agita in eterno? O se patisce
la carezza del vento cosa importa?

Mi restano due soldi di speranza,
appena per pagarmi
qualche ora di pace, quando è sera.

V. Elefante
Ore 11,47
Venerdì 21 settembre 2018

POSSO SEMPRE SPERARE, di Roberto Busembai

POSSO SEMPRE SPERARE, di Roberto Busembai

posso

Posso sempre sperare,
se guardo il cielo nel suo
intimo bagliore,
d’incontrare tra le nuvole,
un giorno che magari coprono il sole,
il miraggio del lontano sogno
perenne che mi stringe il cuore,
posso sempre sperare
che una luce appaia e presenti
a me le forme e parli nel silenzio
del bisogno,
come una colomba esprime
nel suo volo, la pace interiore.
Posso sempre sperare,
in te un giorno,
che possa rivederti madre
con le stelle attorno,
e carezzare nella fantasia
del più acclamato bisogno
il tuo volto scarno,
quello che purtroppo ne
ho il ricordo,
posso sempre sperare
in un tuo ritorno,
o comunque un mio vicino
venirti presto incontro.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine: Portrait of Sarah Ward Brinton, 1878, Thomas Eakins