Reportage da Hannover, di Vincenzo Pollinzi

Reportage da Hannover, di Vincenzo Pollinzi

1a Hannover (trascinato 1)

Hannover

Hannover è la capitale dello stato federale tedesco della Bassa Sassonia con 550.900 abitanti. È una città che nonostante si possa definire metropolitana ha conservato in perfetta osservazione dei tempi che cambiano e proiettata nel futuro, un suo fascino preciso, messo perfettamente a fuoco anche dal carattere provinciale che apertamente dimostra. È conosciuta in tutto il mondo come sede di fiere importanti e di grande interesse anche e sopratutto mondiale, inclusa la fiera IT annuale CeBIT.

Il Cebit (acronimo di Center for Office Automation, Information Technology and Telecommunications, originariamente centro d’ufficio e information technology, auto-descrizione CEBIT, fino al 2017 CeBIT) è una delle più grandi fiere del mondo per la tecnologia dell’informazione e si è svolta fino al 2017 in ogni primo trimestre dell’anno presso il centro espositivo di Hannover. L’organizzatore di Cebit è Deutsche Messe AG.

La chiesa del mercato gotico e il vecchio municipio sono fatti di mattoni rossi e si ergono tra le case a graticcio del vecchio centro ricostruito. Nel magnifico Nuovo Municipio c’è una cupola con ponte di osservazione,una rarità mondiale è l`ascensore ad arco che porta alla cupola del Nuovo Municipio al cui interno si possono ammirare 4 modelli di città che mostrano la storia di Hannover.

Hannover è un nodo importante del traffico europeo, perché importanti strade e ferrovie dentro e intorno ad Hannover attraversano le direzioni nord-sud e est- ovest. A nord della città si trova l’aeroporto internazionale e attraverso il CanaleMittelland, la città è collegata alla rete di navigazione interna con diversi porti.

I fiumi Leine e Ihme attraversano Hannover. La città ospita nove università e diverse biblioteche. La corrispondenza di Gottfried Wilhelm Leibniz e la lettera d’oro, conservata nella Biblioteca Gottfried Wilhelm Leibniz, parte del World Documentary Heritage dall’Unesco.

Hannover è un’importante sede commerciale e una delle principali città dello shopping. La scena culturale è considerata diversificata con numerosi e in alcuni casi teatri, musei e sale da concerto di fama internazionale.

Ogni anno si svolgono numerosi festival internazionali di teatro, musica e danza. Dal 2014 Hannover è stata una città della musica UNESCO. Il paesaggio urbano è dominato da edifici del dopoguerra, numerosi parchi pubblici, un’alta densità di arte di strada e gli edifici rappresentativi dell’architettura gotica in mattoni della Germania settentrionale, la Scuola di Hannover di Architettura, di Brick Espressionismo e il costruttore Georg Ludwig Friedrich Laves.

Molti distretti hanno una quantità considerevole di vecchi edifici e mantengono la propria identità. Una rarità mondiale è l’ascensore ad arco che porta alla cupola del Nuovo Municipio. Con il centro espositivo più grande del mondo e numerose fiere di livello mondiale, Hannover è una delle principali città congressuali ed espositive in Europa.

Il pregiudizio di una città grigia e senza volto sembra essere stato lentamente superato, perché dal 2001 i numeri dei turisti sono in costante aumento.

1aa Il centro Hannover (trascinato) 1

Il centro storico

Il centro storico(Altstadt-Città vecchia) è caratterizzato da vicoli idilliaci con invitanti Caffè e Boutique incorniciate da facciate a graticcio storiche. Gli storici edifici a graticcio sono tra i luoghi in evidenza, caratteristici della città e decorano, “Il Salotto“, come viene affettuosamente chiamato il centro storico dai cittadini.

Qui i visitatori di Hannover possono respirare una vera ventata di storia cittadina accattivante e affascinante.

Un grande centro storico con case in stile Bauhaus e strade strette,alcune delle quali risalgono al Medioevo.

Il quartiere intorno alla vicina Marktkirche (il Duomo,finito di costruire nel 1366 è uno dei più conosciuti emblemi di Hannover) è una vera isola storica e la Kramerstrasse è anche una delle vie dello shopping più conosciute della città e non solo.

1aaa Giardini Hannover (trascinato) 2

Giardini di Herrenhausen (Particolare del Teatro all`aperto)

Un notevole esempio di Arte & Giardino Europea è l’ensemble di Herrenhäuser Garten. Il grande giardino nel quartiere Herrenhausen è uno dei giardini barocchi più importanti d’Europa. L’area del giardino racchiusa da un innesto rappresenta il centro storico della Herrenhäuser Gärten, che comprende anche il Berggarten, il Georgengarten e il Welfengarten.

Il giardino barocco è stato conservato quasi invariato come testimonianza del suo tempo. Costruito intorno al 1674 e probabilmente,secondo documenti dell`epoca, iniziato ideato e iniziato dall`architetto Italiano Girolamo Sartorio.

Un vero richiamo magnetico per turisti e visitatori di tutto il mondo.

1aaaa La Foresta Hannover (trascinato) 3

La foresta di Eilenriede (Particolare)

In tutta la Germania, Hannover è considerata la città più verde dell’intero paese: per una buona ragione. Per l’intera area urbana, una zona verde di terra si estende a quella successiva. A circa due chilometri dal centro della città, si snoda la Eilenriede, la più grande foresta urbana d’Europa. Conosciuto come il “polmone verde” di Hannover è con una superficie di 642 ettari quasi il doppio di Central Park a New York.Questa gemma nel mezzo della città è una piacevole meta per tutti quelli che praticano sport all`aperto. Ogni anno vi si svolge una Maratona che è una delle più famose in Germania e in Europa,anche per i paesaggi tra il passato e il presente,oltre a quelli naturali, che offre all’occhio degli atleti durante la fatica della corsa.

1aaaaa Il Lago Hannover 19-56-58 (trascinato)

Il lago di Maschsee (Particolare)

Il Maschsee è un lago artificiale di 2,4 km di lunghezza e 180 a 530 m di larghezza a sud del centro della città di Hannover. Con una superficie di 78 ettari, è il più grande specchio d’acqua della capitale della Bassa Sassonia. Il lago offre numerosi sport acquatici ed è una popolare area ricreativa.

Articolo di Vincenzo Pollinzi

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “Reportage da Hannover, di Vincenzo Pollinzi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...