Mattia Roggero: Aperigagliaudo e Amemanera

Mattia Roggero: Aperigagliaudo e Amemanera

Alessandria: In occasione della manifestazione ‘Gagliaudo fra i Mercanti’ 2018, l’Amministrazione Comunale di Alessandria (con il coordinamento operativo dell’Assessorato al Commercio guidato da Mattia Roggero) ha lanciato la proposta dell’AperiGagliaudo invitando tutti i titolari dei pubblici esercizi a partecipare, con proposte gastronomiche e aperitivi a tema ‘Gagliaudo’, per ampliare ulteriormente l’offerta di elementi attrattivi nel centro cittadino.

mattia-roggero

Questi i locali che hanno aderito:

  • Chiosco Bar di Aurora Oliveri, situato nei Giardini della Stazione, che proporrà Rabaton con un Calice di Barbera
  • La Pampelonne, di via San Giacomo della Vittoria 55, con aperitivo a buffet di Focacce miste, gli Agnolotti di Gagliaudo e i Biscotti della Nonna
  • Dolci Capricci, di via San Giacomo della Vittoria/ang. via Ferrara, che proporrà l’Aperitìv Lisandrén 2018 con piatti classici della tradizione alessandrina dove il ruolo principale l’avrà il bagnetto, accompagnati da un cocktail a base di vermouth
  • Ristorante Napoleon, di via Urbano Rattazzi 11, che proporrà Risottino ai marroni con riduzione di vino rosso e crema di pecorino dolce
  • Bio Cafè, di vicolo dell’Erba 12, che proporrà ‘L’aperitivo al Bio’
  • L’Antica Caffetteria, di via Milano 4, che proporrà aperitivo con tagliere
  • La Cantina dei Sapori, di via Bissati 15, che proporrà ‘il Tagliere di Gagliuado’: un tagliere di formaggi in abbinamento alla propria birra artigianale, ispirato al personaggio di Gagliaudo
  • La Luna in Brodo, di via Legnano 12, che proporrà i Rabaton di Litta Parodi
  • Gelateria Soban, di via S. Lorenzo 99 e corso Borsalino 36, che proporrà il gelato ‘Fior di Gagliaudo’, realizzato con il latte fresco e la panna fresca della Centrale di Alessandria, il grano dei biscotti piemontesi e dolcificato con uno zucchero integrale grezzo, il Moscovado di pura canna: un fiordilatte inedito, dal colore scuro, diverso dal classico
  • Timo e Rosmarino, di via Alessandro III 26, che proporrà il seguente menù: Guanciale Brasato al Gavi con Zucca Bio Fritta, Battuta al coltello Timo e Rosmarino, Sformato di Cipolle con Pancetta Croccante, Risotto al Gavi, Gnocchi agli Spinaci con Melanzane e Pomodorini, Agnolotti al Sugo d’Arrosto, Trippa in umido, Baccalà fritto con salsa di Zucchine, Tagliata di Limousine 
  • Bar Turna Chi, di via Alessandro III 41, che proporrà un aperitivo con Spiedini con code di gamberi e pesce, fritatta con cipolle di Breme, Lasagna con crema di zucca in abbinamento ad un calice di spumante
  • Gelateria Crema e Cioccolato, di via Trotti 22, che proporrà crêpes salate e dolci (nutella, crema, marmellata)
  • Bar Roma, di via Dante 11, che proporrà una degustazione di Ravioli di melanzane e menta accompagnati da un calice di Barbera
  • Pizzeria Vesuvio, di via Vochieri 63, che proporrà ‘Baccalà in umido con polenta e calice di vino
  • L’ Hamburgeria – ristorante Mangiamondo Food, di via Dante 89, che nella giornata di domenica 30 settembre proporrà tagliere di salumi nostrani, agnolotti di stufato, salamino del Mandrogno, in alternativa, l’hamburger ‘Gagliaudo’
  • La Ghiottosa, che sarà in Piazzetta della Lega, proponendo la sua farinata e birra alla spina
  • Al Rock Cafè, di via Canina 1, che proporrà due menù: il ‘Menù Polenta’ con stufato di vacca, Polenta con formaggi, 1/4 vino barbera oppure ‘Menù Hamburger’: hamburger con salamini del Mandrogno, Scamorza affumicata, Salsa yogurt e insalata e birra chiara media
  • Barlicin, di via Modena 68, con aperitivo a tema
  • Pasticceria Bonadeo, di Galleria Guerci

Inoltre, sabato 29 settembre alle ore 21, in piazza Marconi, si terrà un concerto del gruppo ‘Amemanera’.

Il concerto, ad ingresso libero e gratuito, vuole completare la proposta complessiva di eventi dell’edizione 2018 di ‘Gagliaudo fra i Mercanti’, offrendo un’esperienza di alto profilo musicale che unirà la ricerca dei linguaggi identitari del nostro territorio con l’attualità degli stili musicali.

Maggiori informazioni sugli Amemanera al link: www.amemanera.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...