NON CHIEDERE, di Ester Mastroianni

Non chiedere

Se in un giorno di sole
vedi l’ombra dell’albero
muovere i suoi rami sul muro
non puoi ignorare che sia verità,
è come la luna e le stelle
quando si specchiano
dentro il fiume nella notte

Alle parole che pronunciamo
o che ti dicono,
bisogna dare un senso;
ripetile e riascoltale di nuovo,
non aver timore,
a volte fanno ridere,
e spesso, piangere

Che pesantezza
nel cuor mio scende,
in questo affanno della mia sera,
che non fa rumore

… ma tu mia realtà
non chiedere
perché mi chiudo a riccio
nell’ alba che nasce tra la nebbia,
ad un pretesto di sole!

ester@mirella MP 30/09/2018

foto web