Memorabilia

Funesta profezia
D’improvviso avvererai
Quando livido d’inezia
Svelto te ne andrai.

Mura di disgrazia
Al cuore stringerai
Pulsante ormai d’inerzia
Se tu non tornerai.

Fiume esonda in pianto
Porta al fuoco dell’inferno
Brandelli di cuore infranto.

Svanisce il sogno eterno
E tenebra esplode in canto:
Amore, bella maschera d’Averno!

View original post