dal cuore fin sugli occhi

almerighi

non fomentiamo secche,
l’incaglio sarebbe lungo, la vita breve
abbandonata su siepi di bosso mai cimate

il profumo, un’arte,
partendo dal cuore fin sugli occhi
pronti a vedere e non tacere
il prodigio ordinario di ogni giorno
e la sera certa, lontana

amore e muse pronte a lasciare,
assorte in preghiera a un destino piatto
fuori orario, mai piegato
alla pazienza di lasciarlo vivere

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...