almerighi

Il bene chiede vendetta.
Amato bene,
non sa di essere perfetto
quand’è lasciato solo.
Pretende soddisfazione
non è più bene.
E tacqui.

Troppi risciacqui,
diventa perbenismo:
occulto far niente
in cambio di niente,
Scusa se mi alzo.
Un’idea suona
vado ad aprire.

Entrambi sappiamo bene
quant’è importante
un letto per i sogni,
l’altro per amare.

Guardando la notte
si rimane nudi
per le troppe ansie
riguardo un futuro
ancora in fasce.

Sei bella quando dormi,
consolazione, bene
e pane di ogni giorno.
Vedi, l’orizzonte è padre,
genera, ci lascia,
ci richiama ed è bene
ogni volta tornare.

View original post