Ora anche su https://www.facebook.com/alessandriatoday

E’ finita nel sangue una festa di addio al celibato. E a terra, morto, ucciso a coltellate è rimasto un giovane moldavo. E’ questo il tragico  bilancio di quella che doveva essere una notte di allegria: un morto e altri sette feriti a coltellate nel corso di una rissa scoppiata  mentre erano in corso festeggiamenti per un addio al celibato, la scorsa notte a Fontane di Villorba (Treviso).

Stavano festeggiando in dieci in un appartamento l’amico che si sarebbe dovuto sposare ma il rumore avrebbe irritato i vicini di casa, tre persone di origine romena.

L’alterco sarebbe sfociato in una rissa in strada, nella quale i tre avrebbero usato dei coltelli, colpendo il gruppo che si è dato alla fuga.

Sul selciato sono rimasti i feriti, dei quali il più grave è morto nonostante l’intervento degli operatori del 118. Dei sette giovani accoltellati, tre versano in gravi condizioni all’ospedale Cà Foncello di Treviso. Sull’aggressione indagano i carabinieri che stanno dando la caccia ai tre aggressori romeni.

Sorgente: Treviso, ucciso alla festa di addio al celibato – Repubblica.it