Persone di sabbia

Diario di una Zingara

Ci sono persone che sono come la sabbia.

Stringi la mano e scivolano via. E ti ritrovi con qualche granello che da solo fastidio.

Sono persone così. A cui le catene tirano troppo.

Forse siamo tutti un po’ così, chi più chi meno.

Ma se non la (co)stringi, la sabbia intendo, sa essere un muro. Come quando da bambini, sulla spiaggia, ci facevamo insabbiare lasciando fuori solo la testa: da lì non ti muovevi neanche a pagare.

Ieri sera guardavo un documentario su Pacciani e i suoi compagni di merende e pensavo che siamo tutti facilmente sostituibili. E’ vero.

E lo penso anche oggi che c’è un sole bellissimo ed il prato è pieno di tanti, minuscoli, nontiscordardimè.

Siamo in bilico.

Oggi ci siamo, domani magari no.

Amico

Amante

Marito

Vicino di casa

Cliente al ristorante

Appena ti alzi dal tavolo cambiano la tovaglia e c’è già qualcun’altro pronto a…

View original post 147 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...