che sonno pazzesco

laura pizzi

#oasis – #wandewall sparato nella testa. forse l’ultima volta che ho sentito gli oasis è stato quando ho visto il campo di girasoli – quello meraviglioso –

ora mi ascolto un po’ di #calcutta, quello #indie #depresso. che vabbè sono un po’ così.

“e non mi importa se non mi ami più, e non mi importa se non mi vuoi bene. dovrò soltanto reimparare a camminare”

vabbè che verso pazzesco.

sta di fatto che vorrei solo riuscire a trovare una passione. di quelle che spaccano. il #volley – questa cosa – non me lo da più.

comunque il problema è che forse mi metto sempre al secondo posto.

ah, e ieri, siccome il #SOTUTTOIO si era impossessato del mio nuovo collega, ho dovuto reagire e sovrastare la sua voce. #porcatroia. questa cosa del SOTUTTOIO che si impossessava del mio ex collega e adesso di questo mi fa altamente girare i…

View original post 57 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...