Guerra e pace

Travelling

In questo momento i telespettatori italiani stanno seguendo la mini serie “guerra e pace” tratta dall’omonimo romanzo di Tolstoj mentre in Libia la situazione sta degenerando. La settima brigata, il nome di una delle miriadi di milizie armati ribelli del Paese, nelle ultime ore sta cingendo d’assedio Tripoli che è  sede del Governo di Al-Sarraj. Dietro questi uomini si sospetta si celi la mano del generale Haftar a sua volta sostenuto da Paesi terzi per il predominio delle (ricche) risorse energetiche. La guerra quindi non ha fine e la prospettiva di una pace si fa sempre più remota. Tutto ciò ha generato il caos. Infatti la Libia è troncata in tre macro territori cui fanno capo relativamente ad Al-Sarraj sostenuto dall’Italia, all’ex ufficiale esiliato Haftar e ai fondamentalisti islamici, che si sa, affondano le loro radici lì dove regna il disordine politico-sociale. Un contesto dove dovrebbe entrare in gioco un…

View original post 53 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...