La ForzaDellaNatura's Blog

L’inquinamento atmosferico ha ripercussioni negative non solo sulle vie respiratorie, ma anche sul cervello: ricercatori cinesi hanno scoperto che danneggia la nostra capacità di ragionamento.

Respirare aria inquinataequivale a perdere un anno di scuola. È la sconcertante scoperta di un team di ricercatori cinesi che per 14 anni ha somministrato test di matematica e ragionamento verbale a più di 20mila persone in 162 contee della Cina, confrontando i risultati con i dati sull’inquinamento atmosferico di ciascuna località.

Hanno così riscontrato che l’esposizione prolungata alle polveri sottili riduce le abilità cognitive, specialmente con l’avanzare dell’età e nei soggetti di sesso maschile meno istruiti. Secondo gli scienziati, questo potrebbe dipendere dal fatto che la maggior parte svolge lavori all’aperto

La Cina ha l'aria inquinata

La caligine nella città di Zhengzhou, in Cina, riduce drasticamente la visibilità © VCG/VCG via Getty Images

Le ripercussioni dell’aria inquinata sulla capacità cognitiva

Lo studio, pubblicato sulla rivista Proceedings…

View original post 879 altre parole