Sesso e Follia, di Giuseppe Buro

Sesso e Follia, di Giuseppe Buro

Eros Poesie

sesso

Sesso e Follia

Nella metamorfosi degli anni
ti rivedo nuda nel mio letto
a volte silenziosa, altre chiedi
sesso e poi ti volti.

Mi giri le spalle per essere presa
come cavernicola senza mostrare
il tuo volto, ti va di farlo così, tornare
alla savana.

Sai essere dolce e selvaggia
femmina fino all’eccelso, aprire
il tuo corpo per nascondevi l’amore.

L’acrobazia è un po’ follia, mi fai
tremare anche se nulla ti fa male,
ami l’eccesso ti prendo a due mani
mi inoltro fino a morire di piacere.

@ Giuseppe Buro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...