AgireOra Alessandria: “L’industria del latte strappa i cuccioli alle madri”

AgireOra Alessandria: “L’industria del latte strappa i cuccioli alle madri”

Campagna informativa di denuncia su latte e uova

latte 20181004_Stendardo_LatteUovalatte manifesti_LatteUova

Alessandria: Come ogni anno, dall’1 al 7 ottobre, si svolge la Settimana vegetariana mondiale. Ma essere vegetariani ormai non basta più, se si vogliono rispettare davvero tutti gli animali. Ce lo ricorda la nuova campagna informativa a manifesti che ha interessato anche Alessandria, lanciata da AgireOra, da sempre promotrice della scelta vegan.

Si tratta di una campagna informativa per raccontare in maniera molto esplicita la sofferenza estrema degli animali utilizzati nell’industria del latte – mucche e vitelli – e quelli usati nell’industria delle uova – pulcini maschi e galline ovaiole – e la fine che fanno tutti, senza distinzione: l’uccisione, al macello o già negli stabilimenti di produzione.

La campagna sul latte si intitola “L’industria del latte strappa i cuccioli alle madri” e quella sulle uova si intitola “L’industria delle uova ne uccide 50 milioni l’anno”.

Spiegano i promotori dell’affissione: «L’affissione è consistita di 30 stendardi bifacciali e 120 manifesti da 70×100 cm, durerà fino a metà ottobre, ed è stata resa possibile, come già altre volte in passato, grazie al sostegno di tante persone, che ringraziamo di cuore. Quanto riportato dai manifesti non viene detto nelle pubblicità, ma conoscere la realtà è fondamentale per poter compiere scelte consapevoli e responsabili che rispettano gli animali».

AgireOra Alessandria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...