Mondi paralleli

MARIO ROSSI | writer

Mondi paralleli. Più di là che qua. La fissità dello sguardo allucinato sullo schermo trascina nel varco spazio-temporale. Andati. Qualcuno sta parlando e non si sente. E’ l’inizio dell’incremento disperato del volume di voce. Tutti nel vagone siamo partecipi della conversazione.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...